dodospy
Cerca
Close this search box.

Come spiare profilo Instagram: migliori servizi a disposizione

spiare profilo instagram

Cerchi il modo migliore per spiare un profilo Instagram? Vuoi sapere come spiare account privati su Instagram? Sei proprio nel posto giusto!

Con il passare degli anni Instagram ha preso, quasi di prepotenza, un posto di rilievo rispetto agli altri social network, diventando a tutti gli effetti una vera e propria vetrina della nostra vita. Di conseguenza, seguire il profilo di una persona significa conoscere buona parte di come trascorre tutte le sue giornate.

Tuttavia, non sempre ciò si può fare alla luce del sole: magari un figlio che non vuole che non ci invischiamo nei suoi affari, una partner che non ama essere controllato oppure la soddisfazione di non esternare il proprio interesse per un’altra persona.

Per tale motivo, sarebbe davvero bello avere la possibilità di mettere le mani, ma soprattutto gli occhi sul profilo che ci interessa, senza che il proprietario (o la proprietaria!) se ne renda conto.

Se questo è anche il tuo pensiero, allora continua a leggere perché sto per spiegarti come vedere un profilo su Instagram in anonimo e con ciò, non intendo solo i post e le storie, ma anche le conversazioni con i suoi contatti, elencando quali sono i migliori servizi a disposizione. Quindi, che aspetti? Continua a leggere!

Spiare profilo Instagram: top 4 servizi

Iniziamo adesso la nostra carrellata dei migliori servizi che ti permetteranno di spiare un profilo Instagram senza essere scoperto. Per ognuno di essi riporterò tutte le informazioni necessarie ad una scelta azzeccata da parte tua.

1. mSpy

Il primo posto della nostra selezione è assunto a pieno diritto da mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Il suo utilizzo si adatta ad ogni dispositivo cellullare sia esso un sistema Android o iOS, senza alcuna differenza.

vedere profilo instagram in anonimo

Grazie alle diverse funzioni messe a tua disposizione da questa piattaforma, il telefono che ti interessa non avrà più angoli oscuri, potrai mettere le mani dove vuoi, spiando ogni singolo aspetto del profilo Instagram che ti interessa: post, storie, elenco dei contatti e chat ad essi correlate.

Ma non finisce qui: anche chiamate (effettuate e ricevute), SMS e posizione saranno alla tua mercé. Ovviamente, Facebook e gli altri social network non saranno esenti da tale controllo. Ogni singola azione che avviene sul cellullare controllato sarà a te accessibile, compresi gli spostamenti nello spazio, grazie alla geolocalizzazione del dispositivo, che sarà attiva anche senza connessione dati o Wi-Fi attivo.

Allo stesso modo, potrai vedere se la persona che stai spiando utilizza Tinder o simili, perché potrai guardare senza difficoltà tutti i suoi download. Inoltre, non dovrai preoccuparti di nulla, perché una volta installata mSpy diventa invisibile al possessore del telefono.

Per maggiori informazioni su come funziona mSpy puoi fin da subito consultare anche il nostro articolo dedicato, cui accedi a partire da questo link.

Detto ciò, più avanti nell’articolo ho dedicato uno spazio più ampio al suddetto mezzo, al fine di spiegarti come utilizzarlo al meglio. Tuttavia, se vuoi metterti all’opera adesso devi solo cliccare qui.

2. Flexispy

Flexyspy (qui trovi il sito ufficiale) offre a sua volta un ottimo servizio quando si tratta di spiare account Instagram. Infatti, utilizzandolo non avrai difficoltà ad accedere all’account IG di un’altra persona. Tale mezzo è utilizzato soprattutto per il controllo dei figli ed il controspionaggio industriale.

spiare account Instagram

Oltre ad avere accesso ad Instagram, potrai concentrati anche su altri aspetti del telefono spiato, come i messaggi ed i profili relativi ad altre piattaforme social. Pagine e gruppi nascosti, contatti e scambio di foto, tutto a portata delle tue mani.

Da segnalare la possibilità di attivare un Key Logger, che registrerà per te tutti i caratteri digitati sulla tastiera del telefono, al fine di recuperare ulteriori informazioni o password.

All’occorrenza, potrai trasformare il telefono in un microfono ambientale, ascoltando e registrando tutti i suoni nello spazio che lo circonda. Allo stesso modo, potrai salvare le chiamate fatte e ricevute.

Nel caso fossi interessato ad ottenere maggiori informazioni sul funzionamento di Flexispy, puoi leggere la nostra recensione dedicata, che trovi qui.

Flexyspy è adatto sia per cellullari che per i laptop. Per attivarlo, dovrai solo installarlo sul dispositivo che devi spiare. Però prima di farlo, ti consiglio di controllare i dispositivi compatibili, poiché non si adatta a tutti i brand. Trovi la lista completa cliccando su questo link.

Se la tua ricerca dovesse dare esito positivo, non hai altro da fare che passare all’installazione. Avrai bisogno di solo un minuto, ovvero quanto basta per inscenare una falsa telefonata o una chiamata ad un complice fidato che ti reggerà il gioco, poi dovrai solo aprire gli occhi ed iniziare a spiare.

Nel peggiore dei casi, puoi sempre regalare direttamente un telefono con Flexispy già installata e renderti la vita più facile. La lista è disponibile qui.

3. Hoverwatch

Un altro servizio che si fa molto rispettare in quest’ambiente è Hoverwatch (qui trovi il sito ufficiale). Infatti, grazie ad esso vedere i contenuti relativi ad un profilo Instagram in anonimo sarà abbastanza semplice.

come spiare account privati su instagram

Grazie a questo strumento, ogni aspetto di un telefono cellullare sarà per te come un libro aperto: conversazioni, post, contatti, scambio di file solo per citarne alcuni. Ovviamente, ciò vale anche per Instagram.

Anche la posizione del telefono sarà sempre a portata di mano: visualizzerai una mappa dove ogni luogo visitato sarà marcato da un puntino blu cangiante nel rosso sempre più scuro, all’aumentare delle volte in cui suddetto luogo sarà oggetto di visite.

Potrai anche scegliere di ricevere una notifica ogni volta che la SIM all’interno del dispositivo viene sostituita e potrai scattare un selfie ogni volta che il telefono viene sbloccato (funzione da non sottovalutare in caso di furto!), mentre un keylogger ti aiuterà a recuperare password e altri dati importanti.

Trovi tutte le funzionalità messe a tua disposizione da Hoverwatch anche nel nostro articolo dedicato, cui puoi accedere tramite questo link.

Per iniziare a spiare un profilo Instagram dovrai solo creare un account (puoi farlo da qui) ed installare l’app sul dispositivo che desideri controllare. Puoi anche scegliere il pacchetto funzioni che ti permette di controllare diversi device allo stesso tempo.

Ricorda solo che non esiste ancora una versione di Hoverwatch per iOS mobile, mentre per Mac, Android e Windows funziona senza problemi. Scopri tutti i dettagli, cliccando qui.

4. Inflact

Terminiamo la nostra selezione con un tool molto valido e facile da utilizzare, che ti permetterà di spiare post, storie e video di un profilo Instagram in anonimo, senza nessun bisogno del telefono della vittima. Ovviamente, mi riferisco ad Inflact (qui trovi il sito ufficiale).

In particolare, di seguito troviamo un esempio relativo alla visualizzazione delle storie Instagram. Puoi accedere a questo tool specifico cliccando qui.

come spiare profilo instagram

Per utilizzarlo ti basterà inserire la username dell’account che desideri spiare ed il gioco è fatto.

In aggiunta, potrai decidere di scaricare le storie con un altro strumento di Inflact dedicato proprio a tale scopo. Lo trovi a questo link.

Inoltre, passando alla versione premium, potrai visualizzare massivamente tutti i contenuti di più profili, comprese le storie pubblicate da più di 24 ore. Inizia adesso, cliccando qui.

Come spiare profilo Instagram con Mspy

Adesso è il momento di dedicare a mSpy lo spazio che merita, condividendo con te tutte le conoscenze atte ad un utilizzo soddisfacente che porti a spiare un profilo Instagram senza ostacoli.

Prima di iniziare, desidero ricordarti che, quello messo a disposizione della casa che ha ideato mSpy è un servizio top di gamma in campo di spionaggio tanto per funzioni usufruibili quanto per la possibilità di fare tutto senza troppe difficoltà.

come spiare account instagram

Per dare il via alle tue investigazioni, dovrai prima di tutto creare un account personale mSpy (puoi farlo da qui), inserendo un indirizzo email che solo tu utilizzi.

La fase due sarà installare il software sul dispositivo da tenere sotto controllo. Mettere in pratica tale operazione non è impossibile: ti basta avere a tua disposizione il cellullare per un solo minuto. Inoltre, se vivi insieme al possessore del telefono, puoi appropriartene quando lui (o lei) è in bagno o dorme.

Ricorda sempre la mossa strategica della falsa telefonata o della ricerca in rete, oppure di chiedere aiuto ad una persona fidata, magari senza stare a spiegare troppi dettagli.

Infine, puoi sempre optare per l’idea regalo del secolo: un telefono con mSpy già installato! Mentre, se la persona da spiare possiede un iPhone e tu conosci le sue credenziali iCloud, puoi fare tutto da remoto senza problemi.

spiare profilo instagram

Una volta completata l’istallazione, mSpy diventa invisibile al possessore del telefono. Per contro, tu potrai iniziare a destreggiarti tra i diversi tool a tua disposizione:

  • Spiare Instagram (post, storie, follower, chat…);
  • Monitorare il registro delle chiamate (in entrata ed in uscita);
  • Visualizzare la posizione del telefono in tempo reale;
  • Controllare la cronologia web;
  • Conoscere tutte le app scaricate (comprese le dating app come Tinder, Badoo…);
  • Visualizzare la percentuale della batteria e l’attivazione dei dati internet.

Inoltre, anche con mSpy potrai avvalerti di un utilissimo Key Logger per recuperare tutti i caratteri digitati, password e credenziali viarie, magari per accedere anche ad altri dispositivi che la persona spiata usa, ma lascia a casa o incustoditi (tablet e laptop ad esempio).

Ricorda che potrai anche effettuare degli screenshot, del suo schermo e salvare informazioni importanti, come le istantanee di una videochiamata compromettente. Per capire appieno come è strutturato il pannello di controllo, puoi cliccare qui ed andare su “Guarda demo“.

Ovviamente, le funzioni messe a disposizione da mSpy sono molte altre ancora. Ti consiglio di andare sul sito ufficiale, spendere 5 minuti (se bastano) per conoscerle tutte, rendendo lo spiare un profilo Instagram, un’operazione molto più immediata. Fallo adesso cliccando qui.

Come spiare account privati su Instagram

Dedichiamo l’ultima parte di questo articolo alle modalità disponibili per spiare un account Instagram privato, cioè quando i contenuti di un account sono visualizzabili solo da chi ha ottenuto l’autorizzazione dal gestore del profilo stesso.

Ci togliamo subito il dente e ti dico che non esiste nessuna app che ti permette di fare ciò. Chi ti dice il contrario mente, quindi fai attenzione.

Di conseguenza, l’unico modo per accedere ai contenuti di un profilo Instagram di questo tipo è quello di diventare un suo follower, ma con un account fake. Ovviamente, dovrai fare le cose per bene per non farti scoprire.

Il primo passo è dare vita ad una seconda identità che sia credibile. Quindi, sul falso account dovrai caricare dei post e delle storie in maniera più o meno regolare, costruire una descrizione dettagliata e nel caso, rispondere anche ai messaggi.

Naturalmente, il tuo avatar non dovrà avere nulla in comune con te, ma allo stesso tempo, dovrai trattare temi dei quali possiedi alcune nozioni, così da sapere cosa rispondere nel caso di interazioni con altri utenti.

Inoltre, dovrai avere anche una buona schiera di contatti sia seguiti da te, sia che ti seguono a loro volta. La suddetta operazione ti ruberà qualche settimana, quindi, se desideri accorciare i tempi di tale fase del piano, puoi anche scegliere di utilizzare utilizzare una delle piattaforme dedite alla vendita di follower. Per maggiori informazioni, ti consiglio di leggere questo articolo.

Fatto ciò, il tuo account sarà perfetto per inviare la richiesta al profilo che desideri spiare. È scontato dire che le tue possibilità di successo aumentano di molto se il sesso del tuo account fake sarà l’opposto di quello della tua vittima.

Ovviamente, puoi aggirare tutto il piano, riuscendo ad installare un software come mSpy sul telefono che ti interessa, per poi spiare il profilo Instagram ad esso collegato, con comodità, quando sei a casa tua.

Per una descrizione più esauriente del caso di account privati Instagram, leggi anche questo articolo specifico, mentre per maggiori info relative allo spionaggio di storie e chat, consulta il nostro contenuto generale a questo link.

vedere profilo instagram in anonimo

Prima di chiudere, lasciami solo ricordare che spiare Instagram (o comunque i contenuti di uno smartphone) di un’altra persona è un reato punibile per legge. L’articolo che hai letto è redatto solo a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

5/5 - (1 vote)

Leggi anche: