dodospy
Cerca
Close this search box.

Come spiare Instagram: migliori siti e tecniche per riuscirci

spiare instagram

Cerchi un modo per spiare Instagram? Vuoi sapere come spiare un profilo Instagram privato? Vuoi controllare delle chat Instagram senza il telefono della vittima? Sei nel posto giusto!

Il 90% dei rapporti che abbiamo con il prossimo passano per i social ed uno dei più utilizzati è Instagram. Infatti, tramite tale piattaforma prendono vita tantissime relazioni e, purtroppo, molte di queste sono clandestine.

Allo stesso tempo, sia i post sia le famose “storie” sono un vero è proprio tesoro di indizi che ci portano a conoscere a fondo coloro che le caricano. Di conseguenza, riuscire a mettere le mani sul profilo di un’altra persona significa avere accesso a tantissime informazioni. Il problema sta nel fatto che non possiamo semplicemente prendere il telefono di chi ci interessa e guardare.

Quindi, come fare per raggiungere tale risultato? Be’, ti basta continuare a leggere, perché di seguito ti spiegherò come spiare Instagram, le sue chat ed i post con e senza il telefono delle vittima. Non mancheranno alcune utili dritte da utilizzare se la tua “person of interest” ha un profilo privato.

Detto ciò, non perdiamo altro tempo ed iniziamo subito!

Spiare Instagram: migliori software disponibili

Entriamo subito nel vivo di questo articolo presentandoti i migliori software per spiare un profilo Instagram. Per ognuno di essi provvederò ad effettuare una descrizione dettagliata, così da permetterti di sceglierne una con cognizione di causa.

1. Mspy

Iniziamo subito con il migliore servizio disponibile in rete: mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Tale primato è da accreditare al pacchetto di funzioni messe a disposizione dell’utenza ed alla sua versatilità, in quanto funziona benissimo tanto per il sistema Android quanto per quello iOS.

come spiare instagram

Utilizzando mSpy avrai accesso ad ogni attività che si svolge sul telefono che desideri spiare. Tutta le chiamate e gli SMS (sia in entrata che in uscita), la posizione in tempo reale e soprattutto, ogni aspetto relativo ai social network: post, storie e naturalmente le chat.

Come avrai intuito, Instagram non è esente da tale controllo. Infatti, per te sarà come se stessi controllando il tuo stesso account.

Parimenti, avrai pieno accesso a tutto il suo traffico in rete dalla cronologia dei siti visitati e a quella delle applicazioni scaricate, comprese quelle relative agli incontri, come Badoo o Tinder. Di conseguenza, se la persona che desideri controllare ha qualcosa da nascondere, tu lo scoprirai senza nessuna difficoltà.

Per tutte le informazioni del caso sulle funzionalità messe a tua disposizione da mSpy, consulta anche la nostra recensione dedicata, che trovi a questo link.

Inoltre, una volta in azione, mSpy è completamente invisibile al possessore del telefono controllato. Più avanti nell’articolo, trovi un’intera sezione dedicata all’utilizzo di tale strumento. Tuttavia, se sei in ansia e vuoi iniziare le tue indagini ora, non hai altro da fare che recarti al sito ufficiale, puoi farlo cliccando qui.

2. Flexispy

La seconda scelta di questa nostra selezione è un altro software molto valido: Flexyspy (qui trovi il sito ufficiale). Utilizzandola potrai spiare un profilo Instagram senza nessuna difficoltà. Infatti, è molto utilizzata sia per il controllo della prole sia per quello dei propri dipendenti.

spiare profilo instagram

Una volta che inizierai ad utilizzare Flexispy, avrai la piena visione di tutto ciò che avverrà sul telefono che desideri spiare, sia il traffico tradizionale (SMS e chiamate) che tutte le funzioni relative ai social network.

Ad esempio, controllerai tutte le chat, lo scambio di foto, i post caricati etc. Inoltre, potrai accedere tanto alla lista degli account seguiti quanto a quella dei suoi follower.

È interessante sapere che è disponibile un keylogger, che registrerà per te tutti i caratteri che vengono digitati sulla tastiera del cellulare, consentendoti di scoprire anche le password, cosa utilissima per accedere ad account su altre app oppure alla casella di posta elettronica.

Potrai utilizzare il telefono come microfono ambientale e se lo desideri, avrai la possibilità di registrare tutte le chiamate. Questo è un modo molto utile per recuperare prove concrete, qualora la persona spiata dovesse avere davvero qualcosa da nascondere.

Per scoprire tutte le funzionalità messe a disposizione da Flexispy leggi anche la nostra recensione dedicata, cui accedi da questo link.

Puoi utilizzare Flexispy per spiare Instagram sia da cellullare che da laptop. Prima di iniziare con le tue indagini, ti consiglio di andare sul sito ufficiale e controllare se il dispositivo sul quale è installato il profilo che vuoi spiare è compatibile con il software. Trovi la lista completa qui.

Fatto ciò, il prossimo passo sarà quello di scaricare Flexispy sul cellulare che vuoi controllare. Tale operazione ti ruberà solo un minuto, il tempo di chiedere in prestito il telefono che ti interessa, magari per una falsa telefonata, oppure una ricerca in rete, guardare un video su YouTube.

Il software una volta installato diventerà invisibile. Nel caso in cui tu dovessi avere problemi durante questa fase, puoi sempre regalare uno dei modelli disponibili che hanno l’app già preinstallata. Li puoi acquistare allo shop ufficiale, lo trovi qui.

3. Hoverwatch

Anche Hoverwatch (clicca qui per la pagina web ufficiale) è un ottimo strumento per spiare Instagram. Le funzioni che avrai a disposizione sono abbastanza valide e ti permettono ti controllare il profilo di un’altra persona senza troppi problemi.

come spiare instagram senza il telefono della vittima

Avrai la possibilità di visualizzare la posizione anche quando wi-fi e connessione dati non sono attive, visualizzando una mappa, dove ogni location visitata sarà segnalata da un puntino blu, che sfumerà nel rosso ogni volta che lo stesso luogo verrà visitato.

Tutta la messaggistica sarà sempre accessibile. Ovviamente, anche ciò che riguarda Instagram (post, storie e scambio di file) sarà a tua completa disposizione. Inoltre, potrai scattare un selfie ogni volta che il telefono viene sbloccato e ricevere una notifica quando la SIM all’interno del cellullare viene cambiata. Infine, è disponibile un keylogger per recuperare eventuali password.

Per avere maggiori info su Hoverwatch, leggi anche il nostro contenuto dedicato.

Dare il via alle tue indagini sarà molto semplice, ti basterà creare un account (puoi farlo da qui) ed installare il programma sul cellullare da controllare. Fatto ciò, potrai spiare le chat Instagram senza il telefono della vittima.

Per le situazioni più scomode, puoi anche acquistare un pacchetto che ti permette di visionare i contenuti di diversi dispositivi allo stesso momento (sia cellulari che computer portatili). Unico neo, il fatto che non esiste ancora una versione di Hoverwatch per iOS mobile, mentre per Mac, Android e Windows funziona senza problemi. Scopri tutti i dettagli, cliccando qui.

4. Inflact

Passiamo adesso ad un altro strumento molto famoso: Inflact (vedi il sito ufficiale). Si tratta di uno dei siti per spiare Instagram più validi presenti sul mercato. Il più delle volte viene utilizzato per spiare le stories IG in maniera anonima.

spiare chat instagram senza il telefono della vittima

Ovviamente, non si limita solo a questo, ma ti permetterà di visionare (e se lo desideri anche scaricare) video IGTV, post e le storie stesse relative ad un profilo Instagram.

Quello che rende affascinante tale strumento sta nel fatto che, potrai fare tutto questo senza che la persona che desideri spiare si accorga di qualcosa e senza dover scaricare nessun programma sul telefono interessato. Ciò vale anche se l’account che stai spiando ti ha bloccato.

Unica condizione da rispettare: l’account da spiare deve essere pubblico e non privato, ma anche se fosse questo il caso, non hai nulla di cui preoccuparti, per gli account privati ho dedicato una sezione a parte.

Per quanto riguarda l’utilizzo, esso è davvero semplicissimo: deicidi quale aspetto di Instagram (foto, video etc…) desideri visionare, dopodiché inserisci il nome del profilo o il link del post all’interno della barra di ricerca a poi clicca su “Search“, fatto ciò visualizzerai i contenuti desiderati e se lo desideri, potrai scaricarli con un semplice click.

Puoi utilizzare Inflact sia da mobile che da browser (ti basta accedere qui) e non hai nemmeno bisogno di effettuare il login, anche se così facendo, le possibilità a tua disposizione sono limitate.

Per contro, creando un account o accedendo ad una delle versioni a pagamento, potrai scaricare i contenuti di diversi profili allo stesso tempo, comprese le storie caricate da più di 24 ore. Controlla adesso tutte le offerte disponibili, cliccando qui.

Come spiare Instagram con mSpy

Facciamo un piccolo focus, concentrandoci su come ottimizzare al massimo l’utilizzo di mSpy. Del resto, quando si parla di software di questo tipo è una delle migliori scelte sul mercato internazionale.

Come ti ho anticipato, il suo funzionamento, nonostante i benefici che otterrai, è molto semplice. Ma per essere più chiari, preferisco illustrarti ogni singolo passaggio.

Il primo step, sarà quello di creare un tuo account sulla piattaforma dedicata. Per farlo ti basta cliccare qui. Il secondo passo è quello di installare mSpy sul telefono del quale vuoi spiare Instagram. Tale operazione è più facile di quanto tu possa credere, anche perché avrai bisogno di meno di un minuto per metterla in pratica.

Se vivi insieme al possessore del telefono, puoi approfittare quando lui (o lei) è in bagno o dorme. In caso non fosse così facile, puoi inscenare una finta telefonata, o magari una telefonata vera ad una persona fidata che ti reggerà il gioco, ed installare il programma.

Ovviamente, ricorda sempre che puoi regalare un telefono con mSpy già installato e renderti la vita molto più facile!

Una volta in azione, mSpy risulta totalmente invisibile agli occhi di chi utilizzerà il cellullare. Tu invece avrai il controllo e la visione di tutto quello che accade sul dispositivo. Ad esempio, potrai:

  • Spiare Instagram (post, storie, follower, chat…);
  • Monitorare il registro delle chiamate (in entrata ed in uscita);
  • Visualizzare la posizione del telefono in tempo reale;
  • Controllare la cronologia web;
  • Conoscere tutte le app scaricate (comprese le dating app come Tinder, Badoo…);
  • Visualizzare la percentuale della batteria e l’attivazione dei dati internet.
come spiare su instagram

Inoltre, potrai attivare un Key Logger che ti consentirà di recuperare tutto ciò che viene digitato. Ciò è utilissimo per recuperare eventuali credenziali da utilizzare per accedere alla posta elettronica e le app utilizzate anche su altri dispositivi, quelli che magari lascia a casa, come ad esempio il laptop.

Infine, qualora tu avessi bisogno di prove di quanto scrive o pubblica, con un semplice comando dalla tua dashboard, potrai effettuare uno screeshot del suo schermo e salvare tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Le possibilità offerte da mSpy non sono finite qui, ti consiglio di andare sul sito ufficiale e scoprirle tutte, perché se devi spiare Instagram, non esiste mezzo migliore. Inizia adesso, cliccando qui.

Come spiare Instagram senza il telefono della vittima

Vediamo adesso alcuni metodi che ti permetteranno di spiare Instagram anche senza il telefono della vittima. Sappi che le metodologie cambiano in base alle tue necessità.

Se ad esempio vuoi solo essere aggiornato sulle storie pubblicate, non c’è nulla di più facile: ti basta utilizzare Inflact (qui trovi il link per accedere). Tale piattaforma si distingue per l’utilizzo molto semplice e per i costi di utilizzo molto bassi. Infatti, già senza login puoi accedere alla versione free che ti permette di spiare alcuni contenuti. Di questa casistica ne abbiamo parlato anche in questo articolo, cui ti rimando per tutti gli approfondimenti.

Se invece desideri mettere le mani sulle chat, la situazione diventa più ostica, ma non impossibile. Il primo passo è capire se la persona che desideri spiare accede ad Instagram anche da browser, magari tramite il suo portatile. In caso affermativo, puoi recuperare tutte le informazioni necessarie mentre è fuori, ma ha lasciato il laptop a casa e se l’utente si è mantenuto loggato a questa piattaforma.

Se invece la persona da spiare non ha effettuato il login da pc, puoi iniziare ad installare sul suo laptop un keylogger, che registrando tutte i dati che verranno digitati, ti permetterà di recuperare le credenziali di accesso, qualora dovesse aprire IG sul dispositivo. Fatto ciò, potrai accedere comodamente al suo profilo dal tuo cellullare.

Se non sai quale keylogger scegliere, ti consiglio di utilizzare Refog (qui trovi il sito ufficiale). Si tratta di un programma facilissimo da utilizzare, che ti permetterà di monitorare tutti i caratteri digitati su un dispositivo (Windows o Mac) a qualsiasi distanza tu sia, anche se vi trovate in due stati diversi.

come spiare instagram di un altro

Infine, non dimenticare che puoi sfruttare ogni singola occasione per dare una veloce sbirciatina alle chat che ti interessano, chiedendo in prestito il cellullare. O magari, utilizzare tali secondi preziosi per scaricare uno dei software sopracitati. Per approfondimenti su come spiare chat Instagram, leggi anche il nostro articolo dedicato.

Spiare Instagram privato è possibile?

Iniziamo con il dire che, per profilo privato si intende un account che mostra storie e post solo a chi ha l’autorizzazione diretta del gestore del account stesso. Dopodiché, possiamo porci il quesito cruciale: è possibile spiare un profilo Instagram privato?

La risposta è semplice quanto brutale. No, non esistono mezzi per effettuare tale operazione, ma non è impossibile raggiungere alcuni risultati. Infatti, puoi riuscire a stabilire un contatto con tale profilo, in un modo semplice quanto efficiente: seguendolo, ma con un profilo fake.

Ovviamente, dovrai mettere in piedi una messa in scena credibile. Del resto, chi utilizza un profilo privato lo fa proprio perché non vuole che il primo che capita metta gli occhi sui suoi contenuti.

Quindi, dovrai creare un account credibile, dove posti contenuti a cadenza regolare, inserendo informazioni dettagliate, creando una vera e propria falsa identità. Di certo, i temi che tratterai dovranno essere diametralmente opposti alle tue passioni, in modo da non essere smascherato (o smascherata) troppo facilmente.

Tuttavia, dovrai conoscere bene ciò che andrai a trattare, così da essere pronto a rispondere ad eventuali commenti o chat se qualcuno dovesse contattarti. Allo stesso modo, dovrai avere un buon numero di follower ed account seguiti, che renda il tutto più credibile.

Per dare una piccola spinta e guadagnare tempo, potresti acquistare seguaci. Se non sai come fare, sappi che esistono programmi che svolgono tale operazione per te (se ne parla su questo articolo che ti consiglio di leggere).

Ovviamente, è sempre preferibile scegliere un’identità di sesso opposto a quella del profilo Instagram che desideri spiare. Fatto ciò, il tuo account sarà perfetto e nessuno sospetterà riguardo le tue vere intenzioni!

Per maggiori dettagli su come visualizzare i profili privati Instagram e sulle varie casistiche che ti si possono presentare, consulta anche questo articolo.

spiare instagram privato

Infine, lasciami solo ricordare che spiare Instagram (o comunque i contenuti di uno smartphone) di un’altra persona è un reato punibile per legge. L’articolo che hai letto è redatto solo a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

Domande frequenti e risposte

👉 Come spiare profili privati su Instagram?

L’unico modo per spiare profili privati su Instagram è quello di creare un falso account, che sia credibile, ed iniziare a seguire la persona da spiare, così da visualizzare post e storie. Infatti, non esistono software in grado di svolgere tale mansione.

👉 Come spiare le chat su Instagram?

Il modo migliore per raggiungere tale risultato è quello di avvalerti di un software che ti permetta di visualizzare il contenuto di un cellullare, comprese, appunto, le chat di Instagram, come ad esempio mSpy.

👉 Quali sono i migliori siti per spiare Instagram?

Ci sono molto siti per spiare Instagram. Uno dei migliori è di certo mSpy, ma anche Flexispy e Hoverwatch sono molto validi. Invece, se hai bisogno di visualizzare solo le storie, puoi affidarti ad Inflact.

5/5 - (3 votes)

Leggi anche: