dodospy
Cerca
Close this search box.

Come spiare il cellulare di mio marito: app e tecniche

come spiare il cellulare di mio marito

Come spiare il cellulare di mio marito? Quali sono le migliori app per spiare il telefono del partner? Come controllare il telefono di mio marito gratis? Se cerchi le risposte a queste, sei nel posto giusto!

I quesiti di cui sopra attanagliano la mente di molte donne e, se sei qui a leggere, è probabile che tu sia una di queste. Per aiutarti a risolvere tale problematica è stato scritto l’articolo che trovi di seguito.

Ti illustrerò tutti i metodi più efficaci per spiare il cellulare del proprio partner. Inoltre, dedicheremo uno spazio anche ad un quesito fondamentale: mettere le mani senza permesso sul telefono del marito è reato? Così, giunta alla fine avrai una conoscenza completa di tutta la faccenda e potrai compiere le tue scelte con cognizione di causa.

Se poi non vuoi perdere altro tempo e devi scoprire la verità adesso, scarica adesso mSpy. Si tratta della migliore app spia disponibile sul mercato. Questo diabolico, ma efficiente servizio ti permetterà di accedere al cellullare di tuo marito come se fosse sempre nelle tue mani. Inizia adesso la tua indagine, cliccando qui.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui (o lei) sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Come spiare il cellulare di mio marito: 3 tecniche

Iniziamo la nostra guida su come spiare il cellulare del partner. Di seguito trovi le 3 tecniche più valide. Per ogni opzione ti elencherò anche tutte le informazioni di cui hai bisogno per scegliere quella più adatta a te. Buona lettura.

1. App spia

Se vuoi conoscere quello che tuo marito fa con il suo telefono, il modo più efficace è quello di utilizzare un’app spia. Questo tipo di servizio ti consente di accedere al suo cellullare, permettendoti di conoscere tutte le azioni compiute, chiamate e messaggi compresi.

Sul mercato ci sono tante applicazioni che promettono grandi cose, ma non sempre poi tali premesse sono rispettate. Per questo motivo, devi fare attenzione a quale scegli. Da parte nostra, ti consigliamo mSpy (qui trovi il sito ufficiale), che tra tutte è senza dubbio la migliore della lista.

come spiare il cellulare del partner

Se mSpy svetta sulla concorrenza e sugli altri metodi per spiare il cellulare del partner, le motivazioni sono diverse. Prima di tutto, parliamo del pacchetto funzioni messo a tua disposizione. Una volta attivata l’app, potrai accedere ai profili social installati sul cellullare spiato.

Quindi, avrai accesso a chat, lista contatti e scambio di file di WhatsApp, Messenger, Instagram, etc. Ciò significa che se il tuo partner si scrive con un’altra donna, tu lo verrai a sapere in tempo reale. Se poi lui utilizza gli SMS, nessun problema: puoi leggere anche quelli, sia in entrata che in uscita.

Per quello che concerne le chiamate, puoi accedere al registro. Questo vale sia per le telefonate tradizionali sia per quelle fatte tramite social.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui (o lei) sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Altro fattore che rende mSpy la migliore app per spiare il telefono del partner è la possibilità di accedere anche al profilo Tinder. Stando così le cose, non ti potrà sfuggire nulla: se lui prova ad organizzare un’uscita con un’altra, tu lo saprai immediatamente.

Le funzioni di mSpy non sono di certo terminate qui. Ad esempio c’è la possibilità di sapere sempre la posizione del telefono, controllare le email, accedere alla galleria… Per conoscerle tutte leggi adesso la nostra recensione che trovi cliccando qui.

Un altro punto a favore di mSpy è la facilità di utilizzo. Tutto sarà gestibile tramite una dashboard chiara ed ordinata, ma soprattutto in lingua italiana. Prova ora il servizio, così da essere già un’esperta quando inizierai le tue indagini. A tua disposizione c’è la demo gratuita che trovi cliccando qui.

app per spiare il telefono del partner

Per iniziare a spiare il telefono del tuo partner con mSpy devi prima di tutto creare il tuo account sul sito ufficiale dell’app. Ci vuole un minuto: devi solo inserire una username ed un indirizzo email. Procedi ora cliccando qui.

Per quello che concerne la mail da utilizzare, creane una per l’occasione e non condividerla con nessuno così da non correre il rischio che qualcuno possa accedere alle tue informazioni, anche solo per sbaglio.

Fatto questo, devi installare l’app sul cellulare di tuo marito. Si tratta di un’operazione molto semplice: ci vogliono solo 5 minuti e, se vivete insieme, puoi compierla la notte, mente lui dorme. Nel caso in cui non condividete lo stesso tetto, puoi seguire una strada alternativa.

Ad esempio, quando vi incontrate simula il bisogno di fare una telefonata urgente, magari di lavoro, e chiedi in prestito il suo telefono. Poi allontanati ed esegui l’installazione. Per rendere tutto più credibile, puoi anche chiedere ad una persona fidata di ricevere la chiamata.

Se poi vuoi renderti la vita ancora più facile, regalagli un telefono nuovo con l’app già installata. Se il tuo partner dovesse preferire gli iPhone, sappi che ti basterà accedere alle sue credenziali iCloud per fare tutto da remoto.

Una volta installata, mSpy diventa invisibile. Ciò significa che puoi svolgere tutte le tue indagini con calma e senza che nessuno lo sappia. Inizia adesso cliccando qui.

2. App per parental control

Per spiare il cellulare di tuo marito puoi anche utilizzare un’app per il parental control. Questa tipologia di applicazioni nasce con lo scopo di vigilare sulla condotta che i nostri figli hanno in rete, monitorando a quali siti accedono. Con tale premessa, puoi già immaginare il livello di efficienza.

Anche in questo caso i servizi disponibili sul mercato sono tantissimi, ma qui ti presenterò solo il migliore sulla piazza. Si tratta di Qustodio (qui trovi il sito ufficiale).

come controllare il telefono del marito

Qustodio ti permette di svolgere diverse funzioni. Puoi accedere al registro delle chiamate e leggere tutti gli SMS. Grazie alla geolocalizzazione, inoltre, è possibile conoscere in ogni momento la posizione del telefono.

Essendo stata creata per controllare le azioni dei più giovani, Qustodio ti permette anche di interagire con il telefono spiato. Infatti, da remoto è possibile bloccare l’accesso a diverse app e siti. Nello specifico, per quanto riguarda le applicazioni, puoi anche proibire un eventuale download di file e software.

Hai la possibilità di attivare dei contatori che monitorano il tempo speso sui social e quello navigando in rete. In caso di bisogno, puoi ricevere un report dove sono riportate tutte le informazioni. Hai anche la possibilità di decidere quando ricevere tale resoconto, scegliendo una cadenza quotidiana, settimanale o mensile.

Bisogna sottolineare il fatto che Qustodio ti permette di controllare le azioni di tuo marito piuttosto che spiarle. Infatti, si tratta di un’app molto utile soprattutto quando il tuo partner ha problemi di ludopatia o dipendenza dalla rete.

In caso di bisogno puoi anche attivare una funzione che permette al tuo compagno di inviarti un messaggio di SOS istantaneo. Per scoprire come utilizzare al meglio Qustodio, leggi anche la nostra recensione dedicata, che trovi a questo link.

spiare il cellulare del partner

Per utilizzare Qustodio devi creare un account sul sito ufficiale, che trovi qui. Poi devi installare l’app sul telefono del tuo partner. L’operazione richiede solo 5 minuti e non è nulla di complicato.

Ricorda però, che questa non è un’app spia, quindi sarà sempre visibile una volta installata. Tuttavia, solo tu potrai disattivarla o cambiare i parametri impostati. Di certo, non la scelta migliore per scoprire un tradimento, ma se hai bisogno di un mezzo per aiutare tenendo sotto controllo la persona che sta con te, è quello che ti serve. Scarica adesso l’app cliccando qui.

3. Keylogging

Se ti chiedi come spiare il telefono del tuo partner un’altra tecnica molto valida è quella del keylogging. Vediamo insieme in cosa consiste.

Nella pratica, si tratta di utilizzare un software di piccole dimensioni, chiamato keylogger. Questo programma, una volta installato sul cellullare del tuo fidanzato o marito, inizierà a salvare all’interno di registri ordinati tutti i caratteri che lui digita.

Tu potrai leggere tutti i messaggi che invia. Inoltre, cosa molto più importante, in questo modo avrai la possibilità di recuperare anche password e credenziali di accesso. Ciò significa, che senza troppa fatica, potresti accedere alla sua pagina Facebook, Instagram etc.

Come per i casi precedenti, anche per il keylogging ti presenterò solo il software migliore sul mercato. Il suo nome è Refog (puoi scaricarlo da qui). Esso si distingue dalla concorrenza per la poca memoria che occupa una volta installato, la facilità di utilizzo ed i costi molto contenuti.

come spiare telefono partner

Spiare il cellulare del partner con Refog è davvero semplice. Prima di tutto devi acquistare una licenza di utilizzo, tramite questo link. Poi devi installarlo sul telefono del tuo compagno. Si tratta di un’operazione semplice, che puoi mettere in atto anche un 5 minuti, magari approfittando di una sua distrazione.

Quando avrai installato il tuo keylogger, questo diventerà invisibile. Tuo marito non sospetterà nulla e tu potrai svolgere le tue indagini senza troppe difficoltà. Per svolgere al meglio la tua missione leggi anche la nostra recensione dedicata, che trovi cliccando qui.

Concludendo, possiamo affermare che Refog sia un ottimo strumento se devi mettere gli occhi sul telefono di tuo marito senza alzare un polverone. Installalo ora cliccando qui.

Leggi anche:Come scoprire un tradimento con la tecnologia: tutte le tecniche

Come controllare il telefono di mio marito gratis

Ora che conosci la selezione delle migliori tecniche per spiare il telefono del partner, dobbiamo rispondere anche ad un’altra domanda: come controllare il telefono di mio marito gratis?

La risposta sta in due sole parole: ingegneria sociale. Una tecnica essenziale, ma che se messa in atto come si deve, ti permetterà di raggiungere il tuo scopo. Sappi però che dovrai essere cinica e fredda, se vuoi le informazioni che ti servono.

Nella pratica non devi fare altro che fingere che tutto vada bene con il tuo uomo. Fai sparire ogni segno di sospetto o nervosismo dalla tua persona. Questo, permetterà al tuo compagno di abbassare la guardia.

Quando avrai la certezza che il tuo lui non ha il minimo sospetto di essere sotto osservazione, con un tono di voce neutro, chiedigli in prestito il suo cellullare. In questo modo avrai tutte le informazioni che cerchi a portata di mano.

app per spiare il telefono del partner gratis

Ora puoi fare tutti i controlli di cui hai bisogno, di contro, se vuoi fare davvero le cose per bene, potresti utilizzare questa chance per installare mSpy o Refog.

Infine, ricorda che non esistono app per spiare il telefono del partner che funzionano gratis! Se qualcuno ti offre un servizio del genere, come minimo ti sta prendendo in giro. Quindi, fai sempre molta attenzione.

Leggi anche: Come spiare gli SMS del partner: guida completa

Controllare il telefono del partner è reato?

Adesso che siamo giunti alla fine di questa guida su come spiare il cellulare del partner, è il momento di rispondere al quesito di cui sopra.

Partiamo con il dire che prima di dare il via alle tue indagini, devi anche valutare il fatto che, nel caso in cui il tuo partner dovesse scoprirti, andresti incontro a non pochi problemi.

In primis, soprattutto se innocente, potrebbe offendersi molto, fino a decidere di chiudere il vostro rapporto. Di contro, se dovesse avere davvero qualcosa da nascondere, lo spingeresti solo ad alzare ancora di più la guardia rendendo tutto più difficile. Quindi, prima di metterti all’opera pensaci sempre due volte.

Inoltre, ti dico fin da subito che, secondo le leggi vigenti in Italia, spiare i social e gli altri contenuti di uno smartphone è un reato punibile dalla legge.

Infatti, l’articolo che hai appena letto è stato redatto a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

5/5 - (4 votes)

Leggi anche: