dodospy
Cerca
Close this search box.

Come spiare gli SMS del partner: guida completa

come spiare gli sms del partner

Vuoi sapere come spiare gli sms del partner? In altre parole, ti stai chiedendo come controllare i messaggi del partner? Benissimo, sei proprio nel posto giusto!

Anche se con l’avvento dei social network il traffico degli SMS si è ridotto in modo importante, questi sono più utilizzati di quello che si possa pensare. Il motivo principale è da ricercare nel fatto che lasciano meno tracce di una chat su Facebook o Instagram. Inoltre, quando si invia o si legge un messaggio non c’è nessuna icona a segnalarci come online sulla piattaforma che si utilizza.

Tali caratteristiche hanno reso il sistema di messaggistica tradizionale quello prediletto dagli amanti o di chi ha qualcosa da nascondere. Vien da sé, che se si hanno dei dubbi sulla fedeltà della persona amata accedere alla cartella dei messaggi può essere fondamentale per capire la verità.

Per aiutarti in questa operazione, nell’articolo che trovi di seguito spiegherò come spiare gli SMS del partner, elencando tutte le tecniche più efficaci. Tu dovrai solo scegliere quella più adatta alle tue esigenze e scoprire se davvero c’è qualcosa che non va nella tua relazione.

Se poi non hai più tempo e devi sapere adesso come stanno le cose, serviti ora di mSpy. Si tratta di un’app spia, la migliore sul mercato. Utilizzandola potrai sapere tutto quello che avviene sul telefono di un’altra persona, traffico degli SMS compreso. Inizia adesso la tua indagine cliccando qui.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui (o lei) sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Come spiare gli SMS del partner con le app spia

Se il tuo obiettivo è quello di leggere i messaggi del partner, il metodo più potente e sicuro è quello di affidarti ad un’app spia. Infatti, questo è il sistema che ti consentirà di avere la piena visione di tutto quello che succede sul telefono di un’altra persona.

Sul mercato ce ne sono tantissime, ma in questa sede prenderemo in considerazione solo le migliori sul mercato. Per ogni opzione riporterò tutte le informazioni necessarie a farti scegliere con cognizione di causa quella più adatta alle tue esigenze.

1. mSpy

Quando si parla di app spia mSpy (accedi al sito ufficiale) è di certo il top di gamma e grazie a lei spiare gli sms sarà un gioco da ragazzi. Scopriamo insieme il perché.

come controllare i messaggi del partner

Prima di tutto bisogna dire che l’app funziona sia per Android che per iOS ed, a prescindere dal telefono della tua dolce metà, non avrai problemi a leggere i suoi messaggi. Inoltre, le funzioni a tua disposizione saranno davvero tantissime.

Potrai controllare tutto il traffico telefonico sia in entrata che in uscita ed avrai accesso alle email. Per quello che riguarda la lettura di messaggi del partner, sia SMS sia delle chat social, ti basterà un semplice clic dalla tua dashboard per accedervi.

Per scoprire come funziona il pannello di controllo vai alla funzione “Vedi Demo” che trovi cliccando qui.

Tra i tanti tool a tua disposizione possiamo annoverare la possibilità di controllare la lista contatti dei maggiori social network (Messenger, Instagram, Snapchat etc…) e la visualizzazione di tutte le app presenti sul telefono.

Puoi anche accedere alla galleria e, se vuoi conoscere la posizione fisica del telefono, potrai farlo tramite la geolocalizzazione. Per quello che concerne le datingapp, se caricate sul telefono, si possono visionare tutte le chat avviate tramite Tinder.

Per approfondire il funzionamento di mSpy leggi la nostra guida all’uso che trovi cliccando qui.

leggere i messaggi del partner

Se ti stai chiedendo come spiare gli sms del partner tramite mSpy nella pratica, devi prima di tutto creare il tuo account, inserendo un indirizzo email ed una username (clicca qui per procedere).

Dopodiché, non ti resta altro che installare l’applicazione sul cellulare da spiare. Ci vogliono solo 5 minuti e puoi scegliere diverse modalità d’azione. Se vivete insieme, puoi agire mentre la persona da spiare dorme.

Se non condividete lo stesso tetto, invece, puoi chiedere in prestito il telefono in questione simulando una chiamata d’emergenza. Da qui, non ti resta altro che allontanarti e fare ciò che devi.

Se poi vuoi renderti la vita più facile, sappi che è possibile regalare un telefono nuovo con l’app già installata. Inoltre, nel caso in cui il dispositivo da controllare è un modello iPhone e tu conosci le credenziali iCloud, puoi anche fare tutto con comodo da remoto.

Dopo essere stata installata, mSpy diventa invisibile, così se hai bisogno di leggere i messaggi del partner non correrai il rischio di essere scoperto. Cosa aspetti? Dai il via alle tue indagini adesso cliccando qui.

2. Flexispy

Un’altra app spia validissima per leggere i messaggi del partner è Flexispy (accedi da qui). Insieme a mSpy forma lo zoccolo duro dello spionaggio telefonico.

come leggere i messaggi del partner

Iniziamo con il dire che Flexispy si adatta a qualsiasi dispositivo (telefono o fisso) e modello (iPhOne, Android, Mac o Windows). Quindi, nel caso in cui controllare i messaggi del partner non dovesse bastare a cancellare i tuoi dubbi, potrai mettere anche le mani su altri dispositivi.

Infatti, non solo potrai spiare gli SMS, ma avrai accesso a tutte le chat dei social network con la relativa lista contatti. Per alcuni determinati device puoi anche attivare un keylogger, ovvero un tool che salva all’interno di un registro dedicato tutti i caratteri digitati sulla tastiera. Si tratta di uno strumento infallibile per recuperare password e credenziali d’accesso.

Per prendere subito confidenza con questa app vai adesso al sito ufficiale e prova la demo gratuita, puoi farlo da qui.

Per quello che riguarda le funzioni più professionali bisogna annoverare la possibilità di registrare tutte le chiamate fatte e ricevute (sia tradizionali che via social) ed il possibile utilizzo del dispositivo spiato come se fosse un microfono ambientale.

Se desideri conoscere tutti i dettagli relativi a Flexispy, leggi adesso la nostra recensione dedicata che trovi qui.

controllare i messaggi del partner

Mettere in funzione Flexispy è semplicissimo: devi solo installarla sul dispositivo da spiare. Ti ci vorrà appena un minuto, il tempo di fingere una ricerca in rete o un’altra scusa banale, magari una finta chiamata. Se poi vuoi facilitarti davvero il lavoro, regala un dispositivo con l’app già installata. Per tutti i nomi disponibili clicca qui.

Quando Flexispy inizia il suo lavoro diventa invisibile e solo tu potrai disinstallarla. Inizia adesso le tue indagini cliccando su questo link.

Come controllare i messaggi del partner: alternative

Adesso vediamo come si possono spiare gli sms senza utilizzare le applicazioni spia. Di certo, i benefici ricavati non sono gli stessi di mSpy o Flexispy, ma con un po’ di ingegno potrai raggiungere buoni risultati.

Keylogging

Un altro valido modo per spiare gli SMS del partner è quello di affidarsi ad un keylogger.

Quando si parla di keylogger si intende un software di piccole dimensioni da installare sul telefono del partner. A dirla tutta, questo programma funziona perfettamente anche per gli altri dispositivi elettronici.

Dopo averlo installato, il programma si prenderà la briga di salvare tutti i caratteri digitati dalla tastiera, salvandoli ed ordinandoli all’interno di un registro dedicato. In questo modo, non avrai problemi a recuperare tutti gli SMS scritti dal partner (o dalla partner).

Come per le app spia, anche per i keylogger ci sono tantissimi servizi. In questa sede però, prenderemo in considerazione solo il migliore della lista. Si tratta di Refog (scaricalo da qui). Esso si differenzia dalla massa per lo spazio ridotto che occupa in memoria, la semplicità di utilizzo ed i costi molto ridotti. Ne abbiamo parlato in dettaglio nella nostra recensione.

spiare sms

Per iniziare a leggere i messaggi del partner con Refog, il primo passo da compiere è andare al sito ufficiale che trovi cliccando qui. Dalla homepage devi scegliere il servizio più adatto a te. La lista è davvero ampia e sono certo che troverai quello che ti serve.

Il secondo passo consiste nell’installare il keylogger sul telefono da spiare. Per svolgere questo compito avrai bisogno di restare in solitudine con il telefono per un solo minuto. Magari puoi approfittare di notte mentre la tua metà dorme. In alternativa, la finta telefonata o ricerca in rete resta sempre una scelta valida.

Una volta attivato, Refog diventa invisibile. Così, se il partner scriverà SMS compromettenti, tu potrai scoprirlo senza insospettire nessuno. Quindi, che aspetti? Inizia adesso le tue indagini cliccando qui.

Ingegneria sociale

Se desideri controllare i messaggi del partner (o della partner) bisogna che ti parli anche dell’ingegneria sociale. Questa è una tecnica semplice, ma estremamente efficace. Per contro, metterla in pratica necessita di una bella faccia di bronzo.

Riassumendo il concetto, non dovrai fare altro che fingere di avere completa fiducia (simulando anche un pizzico di ingenuità) nella persona che sta con te. In questo modo, il partner non si insospettirà quando gli chiederai in prestito il telefono.

Poi, una volta con il cellullare tra le mani, devi solo allontanarti abbastanza e scegliere come agire. Puoi sia aprire la cartella degli SMS e leggere tutto quello che trovi nel breve tempo che hai, oppure cogliere l’occasione per installare un’applicazione spia o un keylogger.

App anti-furto

Ultima tecnica per leggere i messaggi del partner è quella di utilizzare delle app anti-furto. Si tratta di strumenti che vedono la loro funzione originale nell’aiutare il possessore del telefono a ritrovarlo in caso di smarrimento o furto appunto. Tuttavia, possono essere utilizzate anche per il nostro scopo. In rete ce ne sono molte, vediamo quali sono le migliori.

La prima è sicuramente Cerberus (puoi scaricarla da qui). Si tratta di un’app utilizzatissima sia per recuperare telefoni dopo essere stati derubati, sia per il controllo parentale. Una volta installata sul cellulare da controllare, ti permette di controllare diversi parametri. Inoltre, puoi anche scattare degli screenshot, così da visualizzare anche il traffico degli SMS.

Tuttavia, se il telefono in oggetto non ha accesso ad una rete, potrai interagire con questo solo tramite comandi da inviare proprio via SMS. Inoltre, funziona solo per i dispositivi Android.

si possono spiare gli sms

Altra app anti-furto molto valida è Lost Android (la trovi qui). Anche in questo caso si tratta di un software di tracciamento utilizzato per recuperare telefoni che in un modo o nell’altro sono stati persi.

Le funzioni messe a tua disposizione sono davvero molte. Del resto, il suo scopo è quello di rintracciare, e nel caso bloccare, un telefono che è nelle mani di un ladro. Quindi, non deve sorprenderti il fatto che potrai accedere anche al traffico degli SMS.

Per utilizzarla dovrai installarla sul cellullare del partner; anche in questo caso funziona solo per il sistema Android. Inoltre, una volta installata sul dispositivo, Lost Android non diventa invisibile come una comune app spia, quindi il rischio che le tue indagini vengano alla luce è molto più elevato.

come spiare gli sms del partner

Per approfondimenti leggi anche: come scoprire un tradimento con la tecnologia.

Bene, siamo giunti alla fine di questa guida su come spiare gli sms del partner.

Tuttavia, prima di metterti all’opera è bene che tu sappia che spiare i social e gli altri contenuti di uno smartphone è un reato punibile dalla legge.

L’articolo che hai letto è stato redatto a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

5/5 - (2 votes)

Leggi anche: