dodospy

Come scoprire un tradimento virtuale: guida completa

come scoprire un tradimento virtuale

Ti chiedi come scoprire un tradimento virtuale? Vuoi spere come si comporta chi ha commesso un tradimento virtuale? Continua a leggere che ti spiego tutto.

Per coloro che non si fanno scrupoli a tradire la persona amata, la tecnologia rappresenta un’occasione troppo ghiotta per non essere colta. Infatti, soprattutto grazie ai social network, mettere in atto un tradimento virtuale è un gioco da ragazzi.

Ma cosa si intende di preciso per tradimento virtuale? Come si comporta una persona che lo sta mettendo in atto? Nell’articolo che trovi di seguito saranno elencati i possibili segnali che ti aiutano a capire se sei vittima di un’infedeltà di questo tipo. Inoltre, ti sarà spiegato anche come scoprire un tradimento virtuale oltre ogni ragionevole dubbio.

Se poi ne hai avuto già abbastanza e vuoi vederci chiaro fin da subito, ti consiglio fin da ora mSpy. Si tratta di un’applicazione spia che ti permetterà di avere gli occhi su tutto ciò che accade sul telefono di un’altra persona.

Infatti, quando si cerca di scoprire un tradimento virtuale, la prima mossa è sbirciare sul cellullare della persona amata. Però si finisce sempre con lo scontrarsi con password e liste di chat stranamente vuote. Tuttavia, tali furberie non funzionano con mSpy! Provala adesso cliccando qui.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui (o lei) sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Tradimento virtuale: cos’è

Prima cosa che mi preme chiarire una volta per tutte è che cosa si intende con tradimento virtuale. Vediamo dunque di rispondere a questa domanda.

Ora, va detto che la definizione non è univoca e dipende molto da caso a caso. Fatta questa dovuta precisazione, vedrò di fornirti quella che va per la maggiore.

Molte persone considerano il tradimento virtuale come il semplice scambio prolungato di messaggi e/o foto tra due persone, di cui una almeno è impegnata in una relazione stabile.

Tra i due, la corrispondenza può prendere toni abbastanza intimi, dove i riferimenti sessuali sono espliciti oltre che ricorrenti. Si parla di tradimento virtuale perché in generale le due persone coinvolte, almeno all’inizio, sono solo in contatto online senza vedersi fisicamente.

In tali situazioni, non è raro assistere a scambio di foto e video con contenuti sempre più spinti. Nei casi limite ci si videochiama per eccitarsi, praticando autoerotismo.

Le location più comuni dove avvengono i tradimenti virtuali sono i social network (Instagram, Facebook, WhatsApp…). Tuttavia, non sono pochi i casi in cui tale complicità trova le sue radici su Tinder o un’altra dating app, magari dopo aver impostato la propria posizione in un altro stato o una città lontana, dando il via ad una relazione virtuale.

tradimento virtuale

Anche se spesso tale comportamento potrebbe essere inteso come un passatempo particolare, ma innocuo, non va affatto sottovalutato. Infatti, un tradimento virtuale resta sempre un’infedeltà e di certo un sintomo che qualcosa non va nella coppia. Inoltre, non sono pochi i casi in cui dalla chat si è passati a fare sul serio, passando dal virtuale al fisico.

Infine, sappi che se anche il tradimento virtuale sia per lo più una pratica amata dagli uomini, non sono poche le donne che hanno iniziato a dilettarsi in questo modo!

Tradimento virtuale: possibili segnali

Elenchiamo adesso alcuni segnali che ti permetteranno di capire se la persona che ti sta accanto ha qualcosa da nascondere. Per la maggiore si tratta di un comportamenti legati al rapporto tra la persona che ami ed il suo telefono.

Infatti, chi è impegnato a commettere un tradimento virtuale spende molto più tempo online, spesso di notte. Allo stesso modo, cerca di non utilizzare il telefono quando ci sei tu nelle vicinanze. Inoltre, spesso silenzia la suoneria.

Per quello che riguarda il suo comportamento, vedrai il partner essere molto più nervoso del solito. Inoltre, chi esegue un tradimento virtuale si agita se resta a corto di giga o senza wifi, salvo poi calmarsi ed allontanarsi da te non appena riesce a tornare online.

Come scoprire un tradimento virtuale: 4 tecniche efficaci

Fatto il quadro della situazione è il momento di passare all’azione. Di seguito ti spiego come scoprire un tradimento virtuale attraverso le 4 tecniche più efficaci per capire, senza ombra di dubbio, se la persona che hai al tuo fianco è onesta.

Per ogni soluzione ti riporterò tutte le informazioni necessarie, così da permetterti di scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Buona lettura.

1. Utilizza un’app spia

Come è facilmente intuibile, un tradimento virtuale si concretizza soprattutto tramite lo smartphone. Quindi, se vuoi scoprire se il tuo amore è davvero infedele, è al suo telefono che devi arrivare. A tal fine, il modo migliore per avere il pieno controllo della situazione è utilizzare un’app spia.

Sul mercato ci sono tantissime applicazioni che offrono servizi di spionaggio di questo tipo. Tuttavia, la migliore sul mercato è senza dubbio mSpy (qui trovi il sito ufficiale).

come scoprire un tradimento virtuale

Prima di tutto sappi che mSpy funziona sia per Android sia per iOS. Per quello che riguarda le funzioni, questa app ti permette di avere una visone pressoché assoluta di tutte le azioni compiute tramite il telefono spiato.

Infatti, potrai accedere a tutte le chat dei maggiori social network. Quindi, Messenger, Instagram, Snapchat etc. Lo stesso discorso vale per le app di messaggistica come WhatsApp e Telegram. Così facendo, se la tua metà dovesse fare sexting, tu lo scoprirai subito.

Oltre ai messaggi, potrai visualizzare anche tutto lo scambio di foto, video ed altri file multimediali. Avrai anche accesso alla galleria.

Allo stesso tempo avrai visione di tutto il traffico telefonico tradizionale e potrai leggere tutti gli SMS. Lo stesso discorso vale per le email. Inoltre, potrai visualizzare anche la percentuale delle batteria e se e quando il wifi è attivo.

Grazie a mSpy avrai anche accesso a dating app come Tinder. Quindi, se il tradimento virtuale dovesse passare da lì, non ti sfuggirà. Puoi anche monitorare tutti gli spostamenti fisici tramite la geolocalizzazione. Per verificare queste e molte altre funzionalità vai adesso alla demo tramite questo link. Inoltre, consulta anche la nostra recensione su mSpy.

tradimento virtuale

Per iniziare le tue indagini con mSpy, devi creare prima di tutto un account (clicca qui per cominciare). Fatto questo, devi installare l’app sul telefono da controllare. Tale azione richiede meno di 5 minuti ed hai diversi modi per portarla a termine.

Puoi farlo mentre il possessore del telefono dorme, se vivete insieme. In alternativa, puoi chiedere in prestito il telefono in questione per una finta chiamata d’emergenza, allontanarti e fare il tuo lavoro.

Tuttavia, la soluzione più semplice è quella di regalare un telefono nuovo con l’app già installata. Se poi il dispositivo è un iPhone e tu possiedi le credenziali iCloud puoi fare tutto da remoto. Una volta toltoti il pensiero dell’installazione, mSpy diventa invisibile.

Quindi, se è in corso un tradimento virtuale tu potrai scoprirlo senza rischi o difficoltà. Inizia adesso le tue indagini cliccando qui.

2. Consulta la cronologia dei browser

Al fine di scoprire un tradimento virtuale è possibile anche mettere in moto qualche azione diretta sul dispositivo del partner. In questo caso, non dovrai installare nessuna app, tuttavia, i risultati potrebbero essere poco sodisfacenti.

Nello specifico, intendo il controllo della cronologia dei browser. Infatti, riuscendo ad accedere al telefono o al pc del partner, con pochi clic potrai risalire a tutte le sue mosse. Per contro, anche nel caso in cui abbia visitato dei siti specifici, di fronte alla tua richiesta di chiarimenti, potrebbe accampare qualsiasi scusa.

Inoltre, molto probabilmente, il tuo partner potrebbe aver cancellato la cronologia o essersi mosso utilizzando la navigazione in incognito. Del resto, se è in atto un tradimento virtuale è naturale che abbia alzato la guardia.

3. Serviti di un keylogger

Un altro modo per scoprire un tradimento virtuale è affidarsi ad un keylogger.

Quando si parla di keylogger si intende un software da installare su un dispositivo fisso o mobile. Una volta attivo, questo programma inizierà a salvare, all’interno di un registro dedicato, tutti i caratteri digitati dalla tastiera.

Si tratta di una tecnica molto valida per estrapolare chat, ma ancor più efficace per recuperare password. Infatti, il tuo scopo sarà quello di appropriarti delle credenziali per accedere ai profili social della persona sospettata. Così, potrai accedere con calma ed effettuare controlli più approfonditi.

Come per le app spia, anche i keylogger presenti sul mercato sono tantissimi. Tuttavia, il migliore è di certo Refog (qui trovi il sito ufficiale). Le caratteristiche che lo rendono speciale sono la facilità di utilizzo ed i costi concorrenziali. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questo articolo dedicato.

scoprire un tradimento virtuale

Iniziare le tue indagini sarà molto semplice. Vai prima di tutto al sito ufficiale, cliccando qui. Poi scegli il servizio più adatto a te. Infine, installa Refog sul dispositivo da spiare. Anche qui, puoi farlo quando il sospettato dorme o chiedere in prestito il dispositivo di tuo interesse per una chiamata o una ricerca in rete, allontanarti ed installare Refog.

Una volta attivo, il keylogger diventerà invisibile e salverà per te ogni carattere digitato. A te resterà solo da scoprire se sei davvero vittima di un tradimento. Provalo adesso cliccando qui.

4. Usa un registratore ambientale

Se ti chiedi come scoprire un tradimento virtuale, una soluzione valida è quella di installare un registratore ambientale, che ti permetterà di registrare l’audio di chiamate e videochiamate del presunto traditore (o traditrice).

Tale dispositivo è molto valido, perché essendo molto piccolo di dimensioni puoi installarlo senza che la persona spiata possa sospettare alcunché. Tuttavia, sappi che se davvero tu dovessi essere vittima di un tradimento virtuale, le registrazioni che ascolterai potrebbero non piacerti.

Sul mercato si trovano diverse microspie, ma questa qui è una delle migliori. Essa è davvero microscopica, le sue misure sono 40 x 35 x 10 mm per 23 gr di peso. Inoltre, si tratta di un dispositivo intelligente, in quanto inizia a registrare solo quando avverte dei suoni continui.

Tale prerogativa permetterà di ottimizzare lo spazio in memoria, permettendoti di registrare per più tempo.

Scoprire un tradimento virtuale: una risorsa aggiuntiva

Terminiamo la nostra guida su come scoprire un tradimento virtuale introducendo una risorsa alternativa. Mi riferisco all’e-book di Elizabeth Wilson: “Scopri Se Ti Tradisce E Con Chi“.

La Wilson è una investigatrice espertissima e una delle maggiori esperte delle dinamiche di coppia in Europa. Infatti, negli anni ha aiutato tantissime persone a smascherare mariti e mogli infedeli.

Da qualche tempo ha deciso di mettere al servizio di tutti la sua enorme esperienza. Ora puoi accedere a tutto il suo know-how acquistando il suo manuale. Pagina dopo pagina imparerai tutto il necessario per portare alla luce un tradimento virtuale.

come scoprire un tradimento virtuale

Allo stesso tempo Elizabeth ti spiegherà anche quali sono i comportamenti da evitare così da non far insospettire la persona controllata. Ciò è fondamentale per il futuro della tua relazione, qualora la tua dolce metà dovesse essere innocente. Al contrario, se dovesse essere davvero colpevole, il partner non farà nulla per alzare la guardia.

Vediamo adesso nel dettaglio alcune delle nozioni che farai tue:

  • Riconoscere i comportamenti del partner in grado di rivelare la sua infedeltà;
  • Individuare i segnali fisici e comportamentali che sono che ti permettono di dimostrarti senza margine di errore che ti sta mentendo;
  • Risalire al proprietario di un numero di cellulare (italiano o internazionale);
  • Recuperare e leggere i messaggi SMS sul cellulare anche dopo averli cancellati;
  • Registrare le conversazioni private, senza farti scoprire.

Sappi però che questo è solo l’inizio. Infatti, oltre al sopracitato manuale riceverai anche il bonus “Come Scoprire Una Password“, utilissimo per ottenere tutte le informazioni alle quali la tua metà ha posto una protezione aggiuntiva.

Infine, sappi che Elizabeth Wilson ha pensato a tutti. Infatti, esiste sia una versione per lei che per lui. Di seguito, ti lascio i link per acquistarlo in offerta, ottenendo anche i bonus disponibili:

Compralo adesso ed elimina ogni dubbio dalla mente!

tradimento virtuale

Per approfondimenti leggi anche: come scoprire un tradimento con la tecnologia.

Bene, siamo giunti alla fine di questa guida su come scoprire un tradimento virtuale.

Tuttavia, prima di metterti all’opera è bene che tu sappia che spiare i social e gli altri contenuti di uno smartphone è un reato punibile dalla legge.

L’articolo che hai letto è stato redatto a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

5/5 - (2 votes)

Leggi anche: