dodospy
Cerca
Close this search box.

Come spiare chat Instagram e scoprire i messaggi in direct

spiare chat Instagram

Cerchi un modo per spiare chat Instagram? Vuoi spiare le chat Instagram senza il telefono della vittima? Allora continua a leggere!

Tra tutti i social che utilizziamo, IG è quello che di più ci permette di condividere in maniera immediata ciò che facciamo e le nostre passioni. Tale particolarità premette di incontrare tantissima gente. Del resto, tramite le chat di Instagram si organizzano eventi, si scambiano pareri e perché no, si flirta con coloro che attirano di più la nostra attenzione.

Si può pacificamente affermare che mettere le mani, anzi gli occhi sulle chat di qualcuno, ci permetterebbe di conoscere tutti i suoi affari. Peccato che non si possa fare. O no?

Infatti, nell’articolo che segue ti spiegherò non solo come dare un’occhiata ai direct tramite i migliori tool presenti sul mercato, ma ti fornirò anche qualche dritta abbastanza importante per spiare chat Instagram senza il telefono della vittima! Quindi, se l’argomento ti interessa, ti consiglio di continuare con la lettura.

Spiare chat Instagram: migliori 3 tool

Non perdiamo altro tempo e buttiamoci subito nel cuore di questo articolo. A seguire, trovi la selezione dei migliori tool disponibili sul mercato per spiare le chat di Instagram. Per ogni singola scelta ho riportato tutti dettagli, così da permetterti di selezionare quella che più si addice alle tue necessità. Buona lettura.

1. mSpy

La prima scelta che troviamo all’inizio della nostra lista, a mio avviso, è anche la migliore e si chiama mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Disponibile sia per telefoni Android sia per iOS, questo software ti permette di utilizzare una lunga serie di funzioni molto interessanti.

spiare messaggi Instagram

Usufruendo dei servizi messi a disposizione da mSpy potrai spiare ogni singola azione compiuta dal telefono che hai deciso di monitorare. Il traffico di chiamate, tanto quelle fatte che quelle ricevute, ogni tipo di messaggio (dal comune SMS alla posta elettronica) in entrata e in uscita ed ovviamente, tutto quello che riguarda i famigerati social network.

Di conseguenza, potrai spiare le chat di Instagram senza nessuna difficoltà. Lo stesso discorso vale per le storie, le foto ed i video caricati. Ogni singola azione avvenuta dal cellullare che desideri spiare sarà in tuo possesso, ed intendo anche in senso spaziale: grazie alla geolocalizzazione, potrai conoscere in ogni momento la sua posizione.

Allo stesso modo, anche i download saranno a portata di mano e con un paio di clic potrai controllare se sul dispositivo sono presenti app del tipo di Badoo o Tinder.

Per maggiori informazioni su come funziona mSpy consulta anche il nostro articolo dedicato, che trovi a questo link.

Potrai svolgere le tue indagini in piena tranquillità, perché una volta installata mSpy diventa invisibile al possessore del telefono. Nella seconda parte di questo articolo, trovi un approfondimento su come utilizzare al meglio il tool. Ovviamente, se non vuoi perdere tempo, puoi darti da fare anche adesso, ti basta cliccare qui.

2. Flexispy

Un altro strumento molto valido quando si desidera spiare messaggi di Instagram è Flexispy (qui trovi il sito ufficiale). Tale software ti permette di vivisezionare completamente un profilo IG senza nessun ostacolo. Questo tool è molto famoso, perché spesso viene utilizzato per il controllo parentale e per controllare i dipendenti aziendali.

come spiare le chat Instagram

Ma non si tratta solo di Instagram, potrai spiare senza problemi tutte le informazioni che passano sul dispositivo: SMS, chiamate ed i contenuti di tutti i social network! Foto, contatti e chat non avranno più alcun segreto.

Inoltre, potrai anche avvalerti di un keylogger, che registrerà tutti caratteri digitati sul telefono, così da recuperare password e dati importanti che potrebbero sfuggirti.

Se ne dovessi avere bisogno, potrai utilizzare il cellullare come microfono ambientale e registrare tutte le chiamate, conferendoti delle prove concrete del operato del padrone del telefono, qualora lui dovesse mentire una volta accusato di qualcosa.

Nel caso fossi interessato ad ottenere maggiori informazioni sul funzionamento di Flexispy, puoi leggere la nostra recensione dedicata, che trovi qui.

Flexispy può essere installato sia su smartphone o che laptop. Tuttavia, prima di dare il via alle tue investigazioni, è cosa buona andare sul sito ufficiale, controllando quali dispositivi sono compatibili con il tool. Per la lista completa, puoi cliccare qui.

Dopo esserti assicurato che il dispositivo da spiare è compatibile con Flexispy, dovrai installare il programma. Ci vuole solo un minuto, lo stesso tempo di una falsa telefonata, magari fatta ad un complice fidato che ti terrà al telefono il tempo necessario per svolgere tale operazione. Dopodiché, Flexispy entra in azione, diventando invisibile.

Se dovessi avere delle perplessità sulla procedura di installazione, puoi sempre regalare uno dei modelli disponibili che hanno l’app già precaricata in memoria. Li puoi acquistare allo shop ufficiale, lo trovi qui.

3. Hoverwatch

Hoverwatch (qui trovi i sito ufficiale) è la terza opzione all’interno del nostro elenco, ma non per questo una scelta scadente. Infatti, risulta davvero efficiente per spiare le chat di Instagram, fornendoti diversi strumenti molto interessanti.

spiare direct Instagram

Iniziamo con il dire che la posizione del telefono sarà sempre visibile, anche quando connessione dati e Wi-Fi non sono attivi. Potrai tracciare tutti gli spostamenti tramite una mappa, dove verranno segnalate con degli spot blu tutte le location visitate. Tale colore varierà al rosso, se dovessero essere registrati diversi accessi.

Ritornando sul nostro main topic, ovvero spiare conversazioni Instagram, bisogna dire che potrai visualizzare le chat di tutti i social installati, compresi anche WhatsApp e ovviamente IG.

Allo stesso tempo riceverai una notifica ogni volta che la scheda SIM verrà rimossa o modificata, potrai scattare un selfie ogni volta che il telefono viene sbloccato ed utilizzare un keylogger per recuperare tutte le password di cui hai bisogno.

Trovi tutte le funzionalità messe a tua disposizione da Hoverwatch anche nel nostro articolo dedicato, cui puoi accedere tramite questo link.

Spiare le conversazioni sarà un vero gioco da ragazzi, dovrai solo creare un account (ti basta cliccare qui) ed installare il software sul cellullare che ti interessa.

Se ne hai bisogno, è possibile utilizzare un pacchetto premium che ti permette di spiare diversi dispositivi allo stesso tempo (sia fissi che mobili). Sappi solo che non esiste ancora una versione di Hoverwatch per iOS mobile, mentre per Mac, Android e Windows funziona senza problemi. Scopri tutti i dettagli, cliccando qui.

Come spiare chat Instagram con mSpy

Torniamo a dedicare uno spazio all’app mSpy, così da avere le giuste conoscenze per utilizzarla al meglio e permetterti di spiare i direct Instagram senza troppe difficoltà.

Iniziamo con il dire che mSpy è tra i migliori software di spionaggio disponibile per il mercato civile a livello mondiale. Inoltre, tale efficienza non è macchiata da un’esperienza di utilizzo difficile, come potrai constatare anche tu, continuando a leggere.

Prima di iniziare, dovrai creare un account sulla piattaforma dedicata all’utenza. Ti basta cliccare qui ed inserire i tuoi dati ed una email. Ti consiglio di crearne una ad hoc così da essere sicuro che solo tu potrai utilizzarla.

Dopodiché, dovrai installare mSpy sul telefono del quale vuoi spiare le chat di Instagram. Tale operazione è più facile di quanto tu possa credere, anche perché avrai bisogno di pochissimo tempo. Se poi vivi insieme al possessore del telefono, puoi appropriartene quando lui (o lei) è in bagno o dorme.

In caso non fosse così facile, puoi inscenare una finta telefonata, o magari una telefonata vera ad una persona fidata che ti reggerà il gioco, ed installare il programma. Ovviamente, non dimenticare mai che hai sempre la possibilità di regalare un telefono con mSpy già installato e renderti la vita molto più facile!

Allo stesso modo, se la persona da spiare possiede un iPhone e tu conosci le sue credenziali iCloud, puoi fare tutto da remoto senza problemi.

Una volta in funzione, mSpy risulta totalmente invisibile agli occhi di chi utilizzerà il cellullare. Per contro, tu avrai il controllo e la visione di tutto quello che accade sul dispositivo:

  • Spiare Instagram (post, storie, follower, chat…);
  • Monitorare il registro delle chiamate (in entrata ed in uscita);
  • Visualizzare la posizione del telefono in tempo reale;
  • Controllare la cronologia web;
  • Conoscere tutte le app scaricate (comprese le dating app come Tinder, Badoo…);
  • Visualizzare la percentuale della batteria e l’attivazione dei dati internet.

Anche per mSpy è disponibile un keylogger, utilissimo per recuperare tutti i caratteri digitati ed eventuali credenziali da utilizzare per accedere alla posta elettronica e alle app utilizzate anche su altri dispositivi, quelli che magari lascia a casa, come ad esempio il laptop o il tablet.

spiare conversazioni instagram

Infine, qualora tu avessi bisogno di salvare le chat spiate, con un semplice clic sulla tua dashboard potrai effettuare uno screeshot del suo schermo e salvare tutte quello di cui hai bisogno. Per capire come è strutturato il pannello di controllo, puoi cliccare qui ed andare su “Guarda demo“.

Ovviamente, le possibilità offerte da mSpy non sono certo terminate. Ti consiglio di andare sul sito ufficiale e fare uno studio attento, cosi da renderti il recupero delle chat Instagram che ti interessano ancora più semplice. Fallo ora, cliccando qui.

Spiare chat Instagram senza il telefono della vittima

Adesso è il momento di analizzare una questione più spinosa, ovvero come spiare chat Instagram senza il telefono della vittima. Per raggiungere tale scopo, esistono diversi metodi e tu potrai scegliere quello che più si adatta alle tue necessità.

Ti dico fin da subito che sarà difficile, ma non impossibile. Il primo step da eseguire è capire se la persona che desideri spiare utilizza Instagram anche da fisso o da un altro dispositivo che non sia il cellullare. Se così dovesse essere, puoi dare una sbirciatina con tutta calma quando questi sono incustoditi, controllando se IG è ancora aperto.

Se invece tu dovessi trovare il sito già chiuso, ma hai la certezza che ogni tanto accede alla piattaforma, puoi installare un keylogger sul dispositivo, che registrerà tutti i caratteri digitati, e con essi, le credenziali per accedere al social network. Una volta ottenute, potrai accedere al suo profilo Instagram dal tuo cellullare con tutta la calma di questo mondo.

Come keylogger, ti consiglio di utilizzare Refog (lo trovi qui). Si tratta di un tool facile da utilizzare e funziona sia per Windows che per MAC, facendoti recuperare tutti i caratteri digitati senza nessuna difficoltà, anche se siete in due paesi diversi ed a chilometri di distanza.

spiare chat Instagram senza il telefono della vittima

Resta scontato il fatto che potrai approfittare di ogni singola occasione per spiare in maniera veloce le info di cui hai bisogno, chiedendo in prestito il cellullare, o magari, se hai più tempo, installare mSpy oppure servirti di una delle altre opzioni che ti ho consigliato in precedenza.

Per maggiori informazioni su come spiare Instagram, ti rimando anche a questo articolo, in cui troverai tutte le principali casistiche cui potresti essere interessato.

Domande frequenti e riposte

👉 Qual è il miglior modo per spiare chat Instagram?

Se hai bisogno di spiare chat Instagram, il modo migliore è munirti di un’app spia. Le migliori sul mercato sono mSpy, Flexispy e Hoverwatch.

👉 È possibile spiare i messaggi Instagram con Telegram?

Tramite Telegram puoi accedere al canale di Regram, che ti permette di utilizzare un bot utile a visualizzare post, stories e video IGTV. Se lo desideri, puoi anche scaricare tutti i contenuti, ma non potrai spiare chat Instagram con Telegram.

👉 È necessario avere il telefono della vittima per spiare i direct?

È molto più facile spiare chat Instagram quando si possiede il telefono della vittima, ma se così non dovesse essere puoi installare un Key Logger su uno dei suoi altri dispositivi (laptop, pc e tablet) e recuperare le credenziali del suo account, così da accedere al suo profilo, ma dal tuo telefono. Uno dei Key Logger migliori sul mercato è Refog.

5/5 - (1 vote)

Leggi anche: