dodospy
Cerca
Close this search box.

Come sapere se è iscritto a chat: guida completa

come sapere se è iscritto a chat

Come sapere se è iscritto a chat? In altre parole, è possibile scoprire se il tuo partner è iscritto a delle chat specifiche? Se cerchi le risposte a queste domande continua a leggere.

Le chat sono un mezzo utilissimo per stare in contatto con le persone. Infatti, amicizie, rapporti amorosi e di lavoro si sostengono tramite questa via di comunicazione. Purtroppo però, spesso vengono utilizzate anche per dar vita a relazioni clandestine o pericolose.

Per questo motivo è necessario conoscere un metodo per avere, in caso di bisogno, sotto controllo i dispositivi della persona che ci interessa. Nell’articolo che trovi di seguito sarà spiegato come sapere se iscritto a chat, sia esso tuo marito, tuo figlio o un tuo collega.

Se poi non vuoi perdere altro tempo è desideri metterti subito all’opera, attiva adesso mSpy. Si tratta della migliore app spia sul mercato. Essa ti consente di accedere a tutti i sistemi di messaggistica utilizzati da un altro telefono. Ricca di funzioni e facile da utilizzare, questa applicazione risolverà tutti i tuoi dubbi. Inizia adesso le tue indagini cliccando qui.

mSpy è l’app che ti permette di scoprire quando e con chi lui (o lei) sta parlando su Facebook, Instagram e WhatsApp.

Come sapere se è iscritto a chat sul cellulare

Iniziamo la nostra guida completa su come sapere se è iscritto a chat focalizzando la nostra attenzione sul dispositivo più utilizzato di tutti: il telefono cellullare.

In questo caso il mezzo più valido per raggiungere il tuo scopo è un’applicazione spia. Sul mercato se ne trovano a centinaia, ma la migliore di tutte è senza ogni ombra di dubbio la già citata mSpy (per il sito ufficiale clicca qui).

come sapere se è iscritto a chat

Il suo successo è dovuto principalmente a due fattori: la semplicità di utilizzo ed il vasto pacchetto di funzioni.

Partendo da quest’ultimo, sappi che potrai accedere alla lista di tutte le app caricate sul telefono. Per quelle che permettono un servizio di messaggistica (WhatsApp, Facebook, Instagram etc…) avrai la possibilità di accedere anche a tutte le chat.

Quindi, se ci sarà qualche scambio di messaggi sospetto tu lo saprai subito. Ciò vale anche per app più particolari come Tinder. Anche in questa situazione, avrai piena visione della lista contatti e delle diverse chat aperte.

Ma mSpy non si limita solo a questo. Potrai anche controllare il traffico vocale (tradizionale e tramite app), leggere gli SMS e monitorare lo scambio di email, file e foto. Quindi, se oltre alle chat, la persona spiata è avvezza a fare sexting tu avrai modo di saperlo.

Le funzioni di mSpy sono tutt’altro che terminate, anzi, si può dire che questo è solo l’inizio. Scoprile tutte leggendo la nostra recensione dedicata, che trovi qui.

Ritornando alla facilità di utilizzo, sappi che tutti gli strumenti messi a tua disposizione saranno organizzati tramite un pannello di controllo, dove avrai tutto a portata di mano. Se vuoi fare pratica, prova adesso la demo gratuita che trovi al sito ufficiale.

come sapere se è iscritto a chat mspy

Per iniziare le tue indagini, il primo passo da compiere è la creazione di un tuo account. Ti basta cliccare qui ed inserire una username ed un indirizzo email.

Fatto questo, dovrai installare l’app sul telefono da spiare. Se vivi insieme alla persona da controllare, ti basta aspettare che essa stia dormendo o sia distratta. Del resto, l’installazione richiede solo 5 minuti ed è semplicissima.

In caso di non condivisione dello stesso tetto, puoi chiedere in prestito il telefono da mettere sotto controllo per simulare una finta telefonata. Una volta con il cellullare tra le tue mani, basta che ti allontani per effettuare l’installazione.

In caso tu non te la senta, puoi sempre regalare un telefono nuovo, ma con l’app già preinstallata e renderti la vita più facile. Se poi si tratta di un un iPhone, conoscendo le sue credenziali iCloud, puoi fare tutto da remoto con calma.

Una volta in azione, mSpy diventa invisibile agli occhi del possessore del telefono e nessuno saprà mai delle tue indagini. Quindi, non avere paura che i tuoi dubbi vengano alla luce, anzi risolvi subito la situazione cliccando qui.

Come sapere se è iscritto a chat sul pc

Andiamo avanti con la nostra guida su come sapere se è iscritto a chat passando ad un altro device: il pc o laptop.

In questo caso lo strumento che utilizzeremo è un altro top di gamma: Flexispy (puoi accedere da qui). Si tratta di un software di spionaggio che si adatta perfettamente sia a device mobili che fissi, quindi l’ideale per pc o laptop.

come sapere se è iscritto a chat

Questo software ti permette di avere la piena visione di ogni singola azione compiuta tramite un pc. Vien da sé che se la persona spiata dovesse utilizzare le chat di Messenger, WhatsApp Web et similia tu potrai visualizzare ogni singola parola digitata.

Questo vale anche per app più di nicchia come Viber, Snapchat o Line. Inoltre, avrai anche sotto controllo lo scambio di SMS e posta elettronica.

Per quello che concerne il traffico vocale, avrai la possibilità di controllare tutti i registri. Inoltre, per i livelli di abbonamento più alto, potrai utilizzare il dispositivo spiato come se fosse un microfono ambientale. Scopri ora tutti i pacchetti disponibili leggendo la nostra recensione, che trovi cliccando qui.

Come puoi immaginare, i tool a tua disposizione sono molti molti di più. Se vuoi provarli, testando con i tuoi occhi la potenza di Felxispy prova adesso la demo che trovi a questo link.

come sapere se è iscritto a chat

Per iniziare le tue indagini devi solo installare Flexispy sul dispositivo da tenere sotto controllo. L’operazione ti richiede pochissimo tempo. Se il pc o laptop da spiare si trova in casa tua, puoi caricare il software di notte o quando non c’è la vittima.

Se poi non hai questa possibilità, puoi richiedere in prestito il device ed inscenare una finta ricerca in rete o qualsiasi altra azione e spostarti con la scusa di avere un po’ di calma. Poi, una volta in solitudine, potrai fare il tuo dovere.

Per chi lo desidera esiste la possibilità di regalare un device con Flexispy già installato. La lista completa la trovi qui.

Una volta in azione questo software diventa completamente invisibile e tu potrai effettuare le tue indagini con tutta la calma del mondo. Inizia subito cliccando qui.

Alternative per sapere se è iscritto a chat

Passiamo adesso alla seconda parte di questa guida dove analizziamo dei modi alternativi per sapere se è iscritto a chat.

Keylogging

Se ti chiedi come sapere se è iscritto a chat, mettere in pratica il keylogging potrebbe essere un’ottima scelta.

In sostanza si tratta di utilizzare un software di piccole dimensioni, un keylogger appunto, che va installato sul dispositivo da spiare. Una volta in azione, il programma inizierà a salvare tutti i caratteri digitati dalla tastiera, catalogandoli in registri ordinati.

Quindi, avrai la visione di ogni singola chat aperta e di tutte le parole inviate. Senza contrare il fatto che potrai accedere a password e credenziali d’accesso per entrare nei diversi profili social, nei siti o nelle caselle di posta elettronica.

Tra tutti i keylogger disponibili in rete anche qui prenderemo in considerazione solo il migliore sulla piazza: Refog (lo trovi qui). Il suo primato è dovuto alla facilità di utilizzo, ai costi accessibili ed al poco spazio che occupa in memoria. Puoi avere maggiori informazioni su questo software leggendo la nostra recensione dedicata.

come sapere se è iscritto a chat keylogging

Per utilizzare Refog devi prima andare al sito ufficiale che trovi qui. Dalla homepage seleziona il servizio più adatto a te, la lista è fornitissima e troverai senza problemi quello perfetto per le tue esigenze.

Fatto questo, dovrai installarlo sul device da controllare. L’operazione, come per i casi precedenti, può essere eseguita quando la persona da spiare è distratta (se vivete insieme) oppure inscenando la finta ricerca in rete o chiamata.

Quando Refog entra in azione diventa invisibile agli occhi di chi utilizza il dispositivo. Così la persona spiata non si porrà alcun limite durante le sue conversazioni tramite chat. Inizia adesso le tue indagini cliccando qui.

Ingegneria sociale

Terminiamo la nostra guida su come sapere se è iscritto a chat con la tecnica che è un po’ alla base di quanto detto fin qui: l’ingegneria sociale. Si tratta di una soluzione semplice, ma estremamente efficace. Per contro, dovrai mettere da parte la correttezza.

In parole povere, dovrai fare di tutto per assicurarti la completa fiducia della persona da spiare. Così, una volta che questa abbasserà del tutto la guardia, non dubiterà nemmeno un attimo della tua buona fede.

A questo punto, potrai chiedere in prestito senza alcun problema il suo telefono, laptop o pc. Fatto ciò ti si apriranno due strade. La prima è quella di accedere direttamente alle chat, recuperando tutte le informazioni possibili nel tempo che hai a disposizione. La seconda è invece quella di sfruttare tale opportunità per installare mSpy, Flexispy o Refog a seconda delle tue esigenze.

5/5 - (4 votes)

Leggi anche: