dodospy
Cerca
Close this search box.

Come sapere se una persona è su Tinder: 3 tecniche

come sapere se una persona è su tinder

Come sapere se una persona è su Tinder? In altre parole, quali sono le migliori tecniche per scoprire se una persona è su Tinder? Se cerchi le risposte a queste domande, allora continua a leggere.

Tinder è una delle app di incontri più utilizzate al mondo. Essa ti permette di conoscere nuove persone ed organizzare un appuntamento in poco tempo. Fin qui nessun problema, le cose iniziano ad andare storte quando ad utilizzare questa applicazione è il/la partner o un figlio ancora giovane ed inesperto.

In situazioni del genere, chiedersi come sapere se una persona è su Tinder è un quesito più che legittimo, se non necessario. Per aiutarti a risolvere il problema, nell’articolo che trovi di seguito ti spiego le migliori tecniche per svolgere tale lavoro.

Per ogni soluzione ti illustrerò tutte le informazioni necessarie così da permetterti di scegliere quella più adatta a te. Quando giungerai a fine lettura, scoprire se una persona è su Tinder sarà una gioco da ragazzi! Buona lettura.

Come sapere se una persona è su Tinder con un’app spia

Se il tuo cruccio è “come faccio a sapere se una persona è su Tinder” sappi che la risposta è breve quanto efficiente ed è composta da sole 2 parole: app spia.

Le applicazioni spia sono uno strumento validissimo quando si ha la necessità di controllare il telefono di un’altra persona. Sul mercato ci sono tantissimi servizi di questo tipo. Tuttavia, la migliore di tutte è senza alcun dubbio mSpy (qui trovi il sito ufficiale). Vediamo insieme il perché.

come vedere se una persona è su tinder

Iniziamo con il dire che mSpy si distingue per un pacchetto di funzioni molto vasto. Senza dilungarci troppo, in questa sede elencheremo solo le principali. Se vuoi conoscerle tutte, leggi la nostra recensione dedicata che trovi qui.

Sappi che utilizzando mSpy con un semplice clic potrai non solo scoprire se una persona è su Tinder, ma anche accedere e visualizzare tutte le eventuali chat aperte.

Lo stesso discorso vale per le chat relative a Messenger, WhatsApp, Instagram e Telegram. Potrai anche accedere alla lista contatti del telefono, il registro delle chiamate, gli SMS e lo scambio di posta elettronica.

In caso di bisogno puoi anche recuperare la posizione per conoscere dove si trova il telefono. Invece, grazie alla possibilità di accedere alla galleria ed a tutti i file presenti in essa, potrai controllare se la persona spiata effettua uno scambio di foto e video dai contenuti sessuali espliciti.

Per comprendere al meglio le potenzialità di mSpy, utilizza adesso la demo gratuita, che trovi cliccando su questo link.

come faccio a sapere se una persona è su tinder

Per scoprire se una persona utilizza Tinder tramite mSpy, il primo passo da compiere è quello di creare un account sul sito ufficiale, inserendo solo una username ed un indirizzo email. Puoi farlo da qui.

Il secondo step è quello di installare mspy sul telefono da controllare. Tale operazione richiede pochi minuti. Se vivi insieme alla persona da spiare puoi svolgere l’operazione mentre questa dorme, magari di notte o se lascia il telefono incustodito.

Se invece non condividete lo stesso tetto, allora dovrai ingegnarti un po’ di più. Nella pratica ti basta restare in solitudine con il telefono da spiare per pochi minuti. Puoi raggiungere lo scopo inscenando il bisogno di una telefonata urgente, chiedendo in prestito il cellullare dove bisogna installare mSpy. A questo punto devi solo allontanarti e fare quello che devi.

Esistono anche altre due possibilità di risolvere la situazione: regalare un telefono con l’app già installata o fare tutto tramite remoto. Tale modalità può essere eseguita solo se il cellullare in questione è un iPhone e tu conosci le sue credenziali iCloud.

Dopo l’installazione, mSpy diventa invisibile e nessuno saprà mai della tua indagine in corso. Quindi, inizia adesso la corsa alla verità e scopri se la persona che ti fa preoccupare utilizza Tinder. Devi solo cliccare qui.

Come vedere se una persona è su Tinder con un keylogger

Un’altra tecnica molto valida per vedere se una persona è su Tinder è il keylogging.

Nella pratica si tratta di utilizzare appunto un keylogger, ovvero un programma dalle dimensioni molto ridotte che va installato sul telefono della persona di cui si ha il sospetto che utilizzi Tinder.

Una volta attivato, il keylogger inizierà a salvare tutti i caratteri digitati, i quali saranno catalogati in registri ordinati. In tal modo, tu avrai la visione di tutte le chat aperte e delle parole inviate.

Cosa ancora più importante, potrai recuperare le credenziali d’accesso a Tinder, così da entrare direttamente all’interno del profilo che ti interessa, scoprendo direttamente tutto quello che devi sapere.

Come per le app spia, anche il mercato dei keylogger è molto ampio. Tuttavia, qui riporteremo solo il migliore della lista. Si tratta di Refog (lo trovi qui). Ciò che lo pone una spanna sopra la concorrenza è la facilità di utilizzo, i costi accessibili ed il poco spazio che occupa in memoria.

Per maggiori informazioni su Refog, leggi anche la nostra recensione, cui accedi da questo link.

come scoprire se una persona è su tinder

Per mettere in azione Refog devi prima di tutto andare al sito ufficiale, lo trovi qui. Una volta sulla homepage, devi selezionare il servizio che più si adatta alla tue necessità. La lista completa ti permette di accedere a tantissimi tool, quindi di sicuro troverai quello di cui hai bisogno.

Il secondo passo sarà quello di installare Refog sul telefono da controllare. Questa operazione si mette in atto in pochi minuti. Può essere eseguita mentre la persona da spiare non presta attenzione al telefono o di notte quando dorme. In caso di necessità non devi sottovalutare la tecnica della finta telefonata urgente effettuata dal telefono da spiare.

Qualunque sia la tua scelta, sappi che una volta in azione, Refog diventa invisibile a chi utilizza il cellullare spiato. Questo ti permette di capire se la persona controllata usa o meno Tinder senza che qualcuno possa scoprire le tue intenzioni. Dai il via alle tue indagini ora cliccando qui.

Come scoprire se una persona è su Tinder con l’intelligenza sociale

Terminiamo la nostra guida su come scoprire se una persona è su Tinder introducendo una tecnica molto valida, ma che richiede una bella faccia tosta: l’intelligenza sociale.

In poche parole altro non dovrai fare che assicurarti la fiducia cieca della persona da tenere sotto controllo. Per arrivare a tale scopo dovrai prima di tutto celare tutti i tuoi dubbi, facendo sempre buon viso a cattivo gioco. Così, giorno dopo giorno, la persona sospetta abbasserà sempre di più la guardia.

Una volta giunto a questo livello di fiducia, non avrai problemi a ricevere in prestito il telefono da spiare una volta che lo chiederai. A te resterà solo l’imbarazzo della scelta sul da farsi:

  • Puoi optare per un controllo veloce, accedendo alle app scaricate sul cellullare, cercando Tinder e le chat ad esso collegate;
  • Puoi utilizzare questo momento per installare mSpy o Refog e dare il via alle tue indagini ad ampio raggio.
come si fa a sapere se una persona è su tinder

Potresti anche essere interessato a: come scoprire un tradimento virtuale.

Bene, siamo giunti alla fine di questa guida su come sapere se una persona è su Tinder.

Tuttavia, prima di metterti all’opera è bene che tu sappia che spiare i social e gli altri contenuti di uno smartphone è un reato punibile dalla legge.

L’articolo che hai letto è stato redatto a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni e delle nozioni contenute in questa pagina.

5/5 - (3 votes)

Leggi anche: