dodospy

Portachiavi GPS: guida ai migliori 7 in circolazione!

portachiavi gps

Quali sono i migliori portachiavi GPS sul mercato? Come funzionano tali dispositivi? Esistono portachiavi GPS Apple? Se cerchi le risposte a queste domande continua a leggere.

Che siano quelle di casa, dell’auto o dello scooter, le chiavi hanno la maledetta abitudine di scomparire ogni volta che c’è bisogno di loro. Specialmente quando si va di fretta!

Per fortuna esiste un dispositivo che consente di risolvere questa scocciatura: il portachiavi GPS. A seguire vedremo quali sono i migliori 7 modelli sul mercato, come si usano e se ci sono dei modelli per Apple o Android.

Portachiavi GPS: guida ai migliori 7 in circolazione!

Facciamo subito partire la nostra selezione dei migliori 7 portachiavi con GPS. Per ogni singola opzione saranno riportate tutte le informazioni necessarie al fine di consentirti di scegliere quella più adatta alle tue necessità! Ti auguro buona lettura.

1. Portachiavi GPS Apple (AirTag)

La prima opzione della nostra lista è il portachiavi GPS di Apple: l’AirTag (lo trovi qui). Esso ti permette di localizzare in un attimo i tuoi oggetti più cari tra i quali anche le chiavi. La sua configurazione richiede solo 5 minuti ed il dispositivo si può connettere al tuo iPhone o iPad.

portachiavi gps apple

Per ritrovare le tue chiavi ti basta far suonare l’altoparlante integrato o interpellare Siri. Per facilitarne l’uso è consigliato l’acquisto della cover antigraffio che trovi qui. Alcuni modelli di iPhone sono dotati di una funzione chiamata “Posizione precisa” che ti guidano al punto esatto in cui dove hai lasciato il tuo AirTag.

Una volta in azione, puoi collegare l’AirTag all’app “Dov’è” (la stessa che si usa per localizzare persone e dispositivi), così da facilitarti le ricerche per ritrovare le tue chiavi smarrite.

Tale connessione ti permetterà di individuare il tuo AirTag anche quando è molto lontano grazie a centinaia di milioni di dispositivi Apple collegati in tutto il mondo alla rete “Dov’è”. Acquistalo ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Diametro: 31,9 mm;
  • Spessore: 8mm;
  • Peso: 11 g;
  • Durata batteria: 12 mesi;
  • Prezzo: circa 35 €.

2. Samsung compatible Galaxy SmartTag+Black

Dopo il modello per gli amanti della Mela è giusto dare spazio anche a chi utilizza un’altra tecnologia. Infatti, il secondo dispositivo della nostra lista è un portachiavi GPS Android: il modello SmartTag+Black (lo trovi qui).

portachiavi gps android

Per attivarlo ti basta collegarlo all’app per il tuo telefono Android. Dopodiché, grazie alla rete bluethoth ti basterà un solo tap per recuperare la posizione delle tue chiavi a prescindere dalla distanza e sempre tramite l’applicazione puoi farlo suonare per velocizzare la ricerca.

Inoltre, quest’ultimo modello è individuabile anche tramite la realtà aumentata. Ti basta puntare la videocamera del tuo cellullare e se il portachiavi GPS Android dovesse entrare nel suo raggio visivo ti verrà segnalato sullo schermo. Acquistalo adesso cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 41 x 8 x 41 mm;‎‎
  • Peso: 20 g;
  • Durata batteria: 7 mesi;
  • Prezzo: circa 40 €.

3. Localizzatore GPS portachiavi

Il prossimo prodotto è ideato per tutta la famiglia o per coloro chi vivono insieme. Infatti, si tratta di un dispositivo al quale sono collegati ben 6 portachiavi con GPS (lo trovi qui). Il suo funzionamento è estremamente semplice e ti consentirà di individuare in poco tempo il mazzo di chiavi smarrito.

localizzatore gps portachiavi

Per farlo funzionare non devi connetterlo a nessuna app o telefono: devi solo premere il pulsante con la lettera che identifica il tuo localizzatore GPS portachiavi e si attiverà un bip che renderà più semplice la tua ricerca.

Il suo raggio d’azione arriva fino a 35 metri e la radiofrequenza che sfrutta supera pareti, cuscini e porte. Le batterie hanno una durata di diversi mesi. Acquista ora il dispositivo cliccando su questo link.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 3 x 5.3 x 0.8 cm;‎‎
  • Peso: 80 g;
  • Durata batteria: 6 mesi;
  • Prezzo: circa 25 €.

4. Portachiavi con GPS

Andiamo avanti con un portachiavi con GPS estremamente valido (lo trovi qui). Esso funziona con una scheda SIM integrata e ti permette di recuperare la posizione delle tue chiavi anche se le hai lasciate dall’altra parte del mondo.

portachiavi con gps

Una volta in funzione il portachiavi esegue un tracciamento della posizione salvando fino a 5 anni di storico. Se dovessi perdere le tue chiavi potrai usufruire di Street View per velocizzare le tue ricerche.

Il dispositivo è impermeabile, leggero ed estremamente resistente. La batteria dura fino a 7 giorni e prima di scaricarsi ti invierà delle notifiche per ricordarti di metterlo sotto carica. Inoltre, è garantito a vita anche se dovessi perderlo. Acquistalo ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 46 x 38 x 15 mm;‎‎
  • Peso: 35 g;
  • Durata batteria: 1 settimana;
  • Prezzo: circa 25 €.

5. Portachiavi GPS senza SIM

Il prossimo è un portachiavi GPS senza SIM adatto a chi va sempre di fretta e non trova mai le cose (lo acquisti da qui). Si attiva in un attimo ed è davvero semplice da utilizzare anche per chi non ama la tecnologia.

portachiave gps

Per metterlo in funzione dovrai scaricare l’applicazione (disponibile per iOS ed Android) e connettere il dispositivo al telefono tramite bluetooth. Da qui, per recuperare le tue chiavi ti basterà un solo tap per attivare un bip.

In pochi minuti sarai capace di ritrovare l’oggetto perduto anche se è sepolto da cuscini o se è sotto il divano. Acquistalo ora tramite questo link.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 17.9 x 5.6 x 0.8 cm;‎
  • Peso: 30 g;
  • Durata batteria: 1 settimana;
  • Prezzo: circa 20 €.

6. GPS portachiavi

Procediamo con la nostra top introducendo un altro modello che funziona con la tecnologia bluetooth (lo trovi qui). Si tratta di un dispositivo che funziona sia con Android che con iOS. Vediamo le sue funzioni.

gps portachiavi

Il dispositivo segnala la posizione corrente e, se le chiavi dovessero uscire dal raggio d’azione (circa 18 metri), potrai sempre visualizzare l’ultimo tracciamento salvato. Per iniziare le tue ricerche devi solo fare un tap sul telefono per attivare il bip.

Se poi dovessi avere le chiavi, ma perdere il telefono, puoi schiacciare il pulsante al centro del dispositivo ed in automatico partirà una telefonata sul tuo cellullare. Comodo vero? Acquista ora il prodotto cliccando su questo link.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎16.7 x 13.1 x 2.1 cm;
  • Peso: 20 g;
  • Durata batteria: 6 mesi;
  • Prezzo: circa 10 €.

7. Portachiavi GPS Bluetooth

Chiudiamo la selezione dei migliori portachiavi GPS con un modello che sfrutta la rete bluetooth per funzionare (lo trovi qui). Esso ti permetterà di visualizzare in tempo reale la posizione delle chiavi se queste restano nel raggio d’azione del dispositivo.

portachiavi con gps integrato

In ogni caso potrai sempre recuperare l’ultima posizione riscontrata. Le dimensioni ed il suo peso (il più leggero delle nostra lista) lo rendono super comodo da portare in tasca.

Questo portachiavi GPS funziona tramite app per il telefono. Potrai anche utilizzarlo per recuperare il tuo cellullare o registrare messaggi audio che poi saranno salvati nella memoria del tuo smartphone. Prendilo ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎5.2 x 3.1 x 1.1 cm;
  • Peso: 0.1 g;
  • Durata batteria: 1 settimana;
  • Prezzo: circa 10 €.

Portachiavi con GPS: come funziona?

Adesso che conosciamo quali sono i migliori 7 portachiavi con GPS concentriamoci sul loro funzionamento. Il primo step è quello di individuare il modello che più si adatta alle tue necessità, dopodiché devi muoverti in questo modo:

  • scarica l’app. Buona parte dei portachiavi GPS della nostra lista funzionano in simbiosi con un’app da cellullare. Questa, infatti, sarà l’interfaccia attraverso la quale recuperare la posizione delle chiavi. Sul come eseguire tale operazione, trovi tutti i dettagli sulla confezione o sul sito ufficiale del dispositivo;
  • imposta le funzioni. Ciò vale solo per modelli specifici come l’AirTag e lo SmartTrack. Qui dovrai settare alcune funzioni e parametri o registrarti ad altre app (ad esempio “Dov’è” di iOS) al fine di potenziare il raggio d’azione del tuo portachiavi GPS;
  • collega il dispositivo al mazzo di chiavi: assicurati che il portachiavi sia attaccato per bene, tramite il tipico anello d’acciaio ad esempio.

Adesso il tuo localizzatore per chiavi smarrite è pronto all’uso! In ultimo sappi che ci sono anche altri modelli di localizzatore GPS per diversi casi specifici:

5/5 - (4 votes)

Leggi anche: