dodospy
Cerca
Close this search box.

Fototrappole notturne: guida alle migliori 7 in circolazione

fototrappole notturne

Quali sono le migliori fototrappole notturne? Ci sono modelli a colori? Come si usano? Se cerchi le risposte a queste domande continua a leggere!

Le fototrappole notturne sono dispositivi automatici che scattano foto o registrano video al buio. Il loro utilizzo è contemplato in diversi contesti: dalla sicurezza agli studi naturalistici.

In questo articolo conosceremo le migliori 7 fototrappole disponibili sul mercato. Vedremo anche un pratico tutorial per permetterti di utilizzare subito il dispositivo.

Fototrappole notturne: top 7

Ecco le migliori fototrappole notturne disponibili sul mercato. Per ogni modello presentato ci saranno tutti i dettagli per aiutarti a scegliere quella più adatta al tuo scopo. Ti auguro una buona lettura!

1. Fototrappola notturna da caccia

fototrappola notturna

Iniziamo la nostra selezione con una fototrappola notturna da caccia (la trovi qui). È gestibile da remoto tramite app compatibile con iOS ed Android.

Si tratta del dispositivo perfetto per chi ha bisogno di tracciare il movimento di animali, che sia per puro spirito naturalistico, per sicurezza o caccia.

Ecco alcuni dettagli a riguado:

  • immagini 3K;
  • video 1080p;
  • condivisione in streaming di video ed immagini;
  • durata batteria fino a 4 mesi;
  • angolo di rilevamento movimenti 80°;
  • tempo reazione 0.2 secondi.

Grazie ai LED ad infrarossi puoi catturare immagini nitide anche di notte senza perdere la qualità. Infine, grazie alla cinghia, potrai collocarla praticamente ovunque. Provala ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 10.6 x 7.75 x 14.45 cm;
  • Peso: 720 g;
  • Durata batteria: fino a 4 mesi;
  • Prezzo: circa 160 €.

2. Fototrappola notturna da sorveglianza

videotrappola notturna

Ecco una fototrappola notturna da sorveglianza (la trovi qui). Si tratta del dispositivo perfetto per tenere sotto controllo il tuo giardino.

Ti permette di controllare le tue proprietà grazie a specifiche funzioni:

  • scatto multiplo;
  • funzione time-lapse;
  • video in full HD con audio;
  • registrazione mista foto+video;
  • obiettivo con angolo di 52°;
  • velocità di scatto 0.4 secondi.

Inoltre, la sua struttura super resistente ed impermeabile la rende perfetta a qualsiasi clima. Potrai utilizzarla tanto in inverno quanto in estate. Installala adesso cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 9.8 x 7.2 x 13.2 cm;
  • Peso: 500 g;
  • Durata batteria: circa 4.000 ore;
  • Prezzo: circa 155 €.

3. Fototrappola notturna a colori

fototrappola notturna a colori

Vediamo ora una fototrappola notturna a colori (eccola qui). Anche questa volta si tratta di un dispositivo perfetto per controllare l’ingresso della tua proprietà.

Grazie al pannello solare da 6W la fototrappola può funzionare ininterrottamente per mesi. È dotata di una scheda SIM, quindi puoi connetterla al tuo cellulare senza utilizzare reti Wi-Fi.

Ecco alcune delle sue caratteristiche:

  • velocità di scatto 0.3 secondi;
  • archiviazione in cloud o su scheda micro SD;
  • risoluzione 2K HD;
  • rotazione di 355°;
  • inclinazione 100°;
  • video e foto a colori.

Che tu debba controllare l’ingresso del tuo camper, del parcheggio o della tua abitazione, questa è la fototrappola notturna perfetta per te! Comprala ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 20.2 x 19.4 x 14.1 cm;
  • Peso: 1.22 Kg;
  • Durata batteria: circa 4 mesi;
  • Prezzo: circa 100 €.

4. Videotrappola notturna

trappola fotografica notturna

Introduciamo una video trappola notturna (la trovi qui) che funziona a doppia alimentazione: pannello solare e batteria.

Se colleghi il tuo telefono al Wi-Fi del dispositivo, puoi visualizzare direttamente i contenuti dall’app e scaricarli sul telefono senza dover toccare la fototrappola. Sempre da remoto, hai la possibilità di regolare tutte le funzioni e condividere i video sui tuoi social.

Ecco alcune delle sue caratteristische:

  • video 4K e 30 fps (formato MP4);
  • immagini 46MP (formato JPG);
  • sensori di movimento a 2 LED a bassa luminosità;
  • velocità di scatto 0.1 secondi!

Questa videotrappola notturna è in grado di funzionare anche a temperature estreme (da -10° C a 60° C) ed è impermeabile. Come vedi, avrai resistenza e velocità al tuo servizio. Acquistala ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 14.3 x 10.7 x 9.5 cm;
  • Peso: 720 g;
  • Durata batteria: circa 6 mesi;
  • Prezzo: circa 100 €.

5. Trappola fotografica notturna da bosco

trappole fotografiche notturne

La prossima è una trappola fotografica notturna da bosco (la trovi qui). Funziona tramite Wi-Fi e Bluetooth, così da consentirti di gestire immagini, video ed impostazioni da telefono.

Ecco alcune delle sue caratteristiche:

  • video 4K con audio;
  • immagini da 48MP;
  • LED IR a bassa illuminazione per non disturbare gli animali;
  • velocità di scatto 0.3 secondi;
  • angolo di rilevamento 120°;
  • 3 sensori di movimento “PIR”.

Quello che rende speciale questa trappola fotografica notturna è la funzione time-lapse, che ti permette di registrare video particolari come la crescita delle piante, la nidificazione degli uccelli, il ciclo alba/tramonto.

Resistente ed impermeabile, puoi lasciarla in un bosco o in giardino senza paura! Comprala adesso cliccando su questo link.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 14.6 x 10.1 x 8.6 cm;
  • Peso: 650 g;
  • Durata batteria: circa 2 mesi;
  • Prezzo: circa 85 €.

6. Videotrappola notturna impermeabile

migliore fototrappola notturna

La videotrappola notturna impermeabile della HAZA (la trovi qui) è un dispositivo davvero valido sotto ogni aspetto. Iniziamo dicendo che utilizza un sensore CMOS a colori da 2 milioni di pixel. Il dispositivo ti permette di:

  • registrare video da 2.7K 1580P;
  • scattare foto da 58MP.

Inoltre, grazie all’obiettivo grandangolare da 120° avrai un grande campo visivo, l’ideale per catturare tutto quello che accade in un bosco di notte!

Poi grazie alla velocità di scatto di 0.1 secondi, avrai la certezza che tutti gli animali che passeranno davanti la videotrappola notturna saranno ripresi.

Con i LED a infrarossi ed i rilevatori, che catturano tutto ad una distanza di 30 metri, gli animali non avranno paura, comportandosi con naturalezza davanti al tuo occhio nascosto.

In ultimo, vale la pena segnalare che non dovrai avere paura né del freddo né del caldo perché la videotrappola notturna, oltre ad essere impermeabile, funziona anche a temperature estreme da -20° C a 60° C. Acquistala ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 15.9 x 11.6 x 9.9 cm;
  • Peso: 390 g;
  • Durata batteria: circa 3 mesi;
  • Prezzo: circa 50 €.

7. Trappola fotografica notturna mimetica

migliori fototrappole notturne

Concludiamo la nostra selezione con una trappola fotografica notturna mimetica (la trovi cliccando qui). Infatti, i colori che la caratterizzano e le sue dimensioni ridotte ti permettono di installarla ed attivarla senza che attiri l’attenzione di animali o persone.

Ecco alcune delle sue caratteristiche:

  • risoluzione fotografica 24MP;
  • qualità video 1080P;
  • velocità di scatto 0.2 secondi;
  • visione notturna fino a 20 metri.

Questa trappola fotografica notturna è stata realizzata per resistere alle condizioni più severe (classificazione IP66 resistente all’acqua).

Se cerchi un dispositivo che funzioni indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, lo hai appena trovato. Compralo ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: 16.4 x 10.6 x 8.2 cm;
  • Peso: 520 g;
  • Durata batteria: circa 1 mese;
  • Prezzo: circa 39 €.

Fototrappola notturna: cos’è?

Quando si parla di fototrappola notturna si intende un dispositivo digitale progettato per catturare immagini e video in automatico in condizioni di scarsa illuminazione o completa oscurità.

Alcuni modelli sono dotati di sensori di movimento che attivano la fototrappola quando rilevano il passaggio di animali o persone.

L’occhio della fotorappola è di piccole dimensioni e la sua struttura esterna è studiata per mimetizzarsi nell’ambiente circostante. Queste caratteristiche permettono tanto la registrazione dei video quanto lo scatto delle foto nella più totale discrezione.

Le fototrappole notturne possono essere utilizzate per diversi scopi:

  • monitoraggio della fauna selvatica;
  • sorveglianza;
  • ricerca scientifica.

Infine, è bene sapere che grazie all’alimentazione a batteria o a pannelli solari, le fototrappole notturne possono essere posizionate in aree remote senza accesso a corrente elettrica.

Fototrappole e videotrappole notturne: come funzionano?

Chiudiamo questa nostra guida con un pratico tutorial dove ti sarà spiegato come utilizzare al meglio una fototrappola notturna.

1. Selezione

Individua il dispositivo più adatto alle tue necessità. Se ad esempio hai bisogno di controllare la tua proprietà questo qui è l’ideale. Invece, per il monitoraggio della fauna selvatica la fototrappola notturna da caccia è perfetta.

2. Preparazione

Prima di procedere all’installazione assicurati che il dispositivo sia pronto ad entrare in funzione. Inserisci batterie e microSIM (se ce n’è il bisogno) e setta tutte le funzioni:

  • modalità di scatto (foto, video o entrambi);
  • risoluzione delle immagini e/o dei video;
  • sensibilità del sensore di movimento;
  • intervallo di scatto/registrazione;
  • timer di accensione/spegnimento.

3. Posizionamento

Prima di installare la tua fototrappola notturna valuta con cura dove posizionarla, considerando l’area che desideri monitorare e il motivo per cui utilizzi il dispositivo.

Dopodiché, assicurati che esso sia ben nascosto e, se possibile, protetto dagli agenti atmosferici. Per rendere la mimetizzazione più efficace puoi camuffare la tua fototrappola usando foglie, terreno e rami presi dalla vegetazione circostante.

4. Visualizzazione

Puoi visualizzare le immagini ed i video catturati dal tuo telefono (se la trappola fotografica scelta può essere connessa ad uno smartphone) oppure scaricando i file salvati all’interno della scheda interna.

5. Manutenzione

Per garantire una lunga vita alla tua fototrappola:

  • pulisci periodicamente obiettivo e corpo della fototrappola*;
  • controlla spesso che non ci siano danni al corpo del dispositivo;
  • sostituisci le batterie e/o la scheda di memoria.

*con un panno morbido.

Come vedi, utilizzare una fotorappola è abbastanza semplice. Se poi sei in cerca di dispositivi che ti permettano di monitorare altri ambienti (casa, ufficio…) o persone, dai un’occhiata alle nostre guide dedicate:

Vote

Leggi anche: