dodospy

Microspie ambientali: guida alle migliori 7 in circolazione

microspie ambientali

Quali sono le migliori microspie ambientali disponibili sul mercato? Come funzionano? Esiste un modello GSM? Come si rileva una microspia ambientale? Se cerchi le risposte a queste domande continua a leggere.

Le microspie ambientali tornano utili in molte occasioni: un partner che tradisce, un dipendente o un socio disonesto, figli che non rispettano le regole…Tuttavia, per raggiungere il tuo obiettivo dovrai scegliere il dispositivo più adatto alle tue necessità.

In questo articolo elencheremo prima di tutto le 7 migliori microspie ambientali disponibili sul mercato, dopodiché vedremo come funzionano tali dispositivi. Infine, spiegheremo anche come trovarle in caso tu dovessi sospettare di essere sotto controllo.

Migliori microspie ambientali: top 7

Facciamo subito partire la nostra selezione delle migliori 7 microspie ambientali. Per ogni singola opzione saranno riportate tutte le informazioni necessarie al fine di consentirti di scegliere quella più adatta alle tue necessità! Ti auguro buona lettura.

1. Microspia ambientale GSM

Il primo prodotto della nostra lista è una microspia ambientale GSM (lo trovi qui). Si tratta di un dispositivo estremamente valido che ti permette di eseguire un ascolto da remoto ed in tempo reale tramite una SIM GSM. Per attivarlo ti basta eseguire una semplice telefonata.

microspia ambientale gsm

Puoi anche decidere di farlo entrare in funzione quando rileva una voce o un rumore, facendoti telefonare. Il suo raggio di azione è di 15-20 metri dal dispositivo. La microspia è dotata di un filtro che riduce i rumori di sottofondo che elimina i suoni che potrebbero disturbare l’ascolto.

Si tratta di un dispositivo silenzioso che non emetterà alcun bip sospetto una volta attivato. Le dimensioni ridotte lo rendono discreto e posizionabile ovunque. La batteria permette di registrare per 72 ore senza interruzioni ed in standby per 7 giorni. Come puoi vedere il prodotto è valido sotto tutti gli aspetti. Acquistalo ora cliccando su questo link.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎12.6 x 10.8 x 5.5 cm;
  • Peso: 167 g;
  • Durata batteria: 72 ore in attivo – 1 settimana in standby;
  • Prezzo: circa 170 €.

2. Microspia ambientale

Andiamo avanti con un’altra microspia ambientale molto valida (la trovi qui). Si tratta di una cimice spia che si attiva in automatico ogni volta che rivela il suono di una conversazione. Quindi, utilizzandola avrai la certezza di eseguire indagini professionali e complete, senza spazi sonori vuoti o memoria sprecata.

microspia ambientale

Il suo raggio di azione è di 6 metri e riesce a catturare anche i bisbigli. Per ogni registrazione viene memorizza la data e l’ora in cui è stata effettuata. La capacità di archiviazione è di 32 GB, pari a circa 348 ore di parlato.

La batteria permette alla microspia ambientale di registrare per ben 48 ore senza interruzioni e rimanere in modalità standby per 365 giorni. Acquistala ora cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎12.3 x 11.5 x 5.4 cm;
  • Peso: 245 g;
  • Durata batteria: 48 ore in attivo – 1 anno in standby;
  • Prezzo: circa 115 €.

3. Microspia ambientale occultata

La prossima opzione che ti presentiamo è una microspia ambientale occultata all’interno di una penna (la trovi qui). Non c’è bisogno di alcun settaggio, ti basta premere il piccolo pulsante in cima per effettuare registrazioni video e foto.

microspie ambientali occultate

Inoltre, si tratta di una penna vera, quindi, potrai camuffarla senza problemi sulla tua scrivania. Questo è il modello più adatto per chi deve tenere sotto controllo il proprio ufficio. le registrazioni vengono salvate all’interno di una scheda micro-SD.

Oltre all’attivazione manuale, puoi anche impostare una funzione che permette alla microspia ambientale occultata di registrare in loop quando non ci sei. Per altri consigli su come utilizzarla al meglio ed acquistarla clicca qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎‎‎14.8 x 1 x 1 cm;
  • Peso: 120 g;
  • Durata batteria: 2 ore;
  • Prezzo: circa 55 €.

4. Microspia ambientale di lunga durata

Il prossimo articolo che ti presento è una microspia ambientale a lunga durata, poiché può essere anche alimentata via cavo (acquistala da qui). Questo è uno dei modelli più piccoli sul mercato è può essere nascosta praticamente ovunque.

microspia ambientale lunga durata

La telecamera nascosta è dotata di un obiettivo 4K HD ultra-grandangolare da 150°. La qualità dell’immagine video è sorprendentemente buona e la visione notturna consente di vedere chiaramente ogni cosa al buio.

Il dispositivo è dotato di un allarme di rilevamento del movimento che fa partire le riprese, tu riceverai una notifica sul tuo cellulare e potrai visualizzare quello che succede tramite lo schermo. Provala adesso cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎‎‎‎‎14.2 x 9.1 x 4.2 cm;
  • Peso: 170 g;
  • Durata batteria: 6 ore;
  • Prezzo: circa 50 €.

5. Microspia ambientale professionale

Di seguito abbiamo un altro esempio di microspia ambientale occultata (la trovi qui). Si tratta di una telecamera nascosta che funziona senza batteria e si collega al tuo telefono tramite app. Tutti i filmati registrati vengono salvati all’interno di una scheda SD.

microspie ambientali professionali

La telecamera ha l’aspetto di semplice trasformatore per cavetto USB, potrai lasciarla ovunque senza che qualcuno possa insospettirsi e la qualità delle registrazioni è abbastanza valida. Infine, la mancanza di una batteria dà la sicurezza di avere sempre il tuo occhio segreto aperto.

In caso di bisogno puoi condividere i video registrati con i tuoi contatti tramite l’app collegata al dispositivo. Acquista ora questa microspia cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎‎8.1cm x 3cm x 4.6cm;
  • Peso: 256 g;
  • Durata batteria: no batteria, alimentazione diretta;
  • Prezzo: circa 50 €.

6. Microspia ambientale WiFi

Il prossimo prodotto è una microspia ambientale WiFi (la puoi prendere qui). La mini telecamera di cui è dotata ha una nitidezza pari allo streaming live 4K e 1080P HD. Per utilizzare il dispositivo ti basta scaricare un’app (compatibile con Android e iOS).

cimice ambientale

Si tratta di un ottimo strumento per tenere sotto osservazione la casa o l’ufficio quando non ci sei. Collegando la camera ad una scheda SD puoi salvare fino a 256 GB di registrazione. Una volta rilevato un movimento, riceverai una notifica push sul tuo telefono.

La batteria ti permette di registrare per 7 ore di continuo, ma in caso di bisogno puoi registrare anche mentre il dispositivo è in carica. Acquista ora il prodotto cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎‎7 x 2.5 x 1.5 cm;
  • Peso: 120 g;
  • Durata batteria: 7 ore;
  • Prezzo: circa 45 €.

7. Cimice per ascolto ambientale

Chiudiamo la nostra selezione con una cimice per ascolto ambientale impiantata all’interno di un appendiabiti (acquistala qui). La micro-telecamera riprende attraverso un piccolo foro frontale totalmente invisibile con un obiettivo grandangolare, adatto a riprese ravvicinate.

cimice per ascolto ambientale

Il dispositivo è dotato di un microfono ad alta sensibilità in grado di percepire molto chiaramente tutti i suoni circostanti, incluse frasi pronunciate a bassa voce in un ambiente di circa 15 metri quadrati.

Audio e video saranno salvati su una memoria Micro SD card estraibile. La batteria ti permette di registrare suoni ed immagini ininterrottamente per 2 ore ed, in caso la carica stesse per esaurirsi, il dispositivo salva l’ultimo file prima di spegnersi. Acquista adesso questa cimice per ascolto ambientale cliccando qui.

Dati tecnici:

  • Dimensioni: ‎‎‎120 x 40 mm;
  • Peso: 350 g;
  • Durata batteria: 2 ore;
  • Prezzo: circa 30 €.

Microspia ambientale: come funziona?

Abbiamo visto quali sono le migliori 7 microspie ambientali disponibili sul mercato. Ora è il momento di capire come funzionano tali dispositivi. Vediamo insieme come procedere:

  1. Preparazione. Per prima cosa assicurati che il dispositivo acquistato sia quello di cui hai bisogno ed accertati di avere tutto il materiale per utilizzarlo al meglio. Alcuni modelli funzionano con una scheda SIM da attivare e vanno connessi ad un’app per telefono. Altri, invece, hanno necessità di una scheda SD per salvare i dati. Infine, ricorda di controllare sempre che la batteria sia al massimo della carica, così da salvare più dati possibili;
  2. Posizionamento. Questo è il momento più importante di tutta l’operazione. Devi sapere che la posizione della tua microspia ambientale dipende dallo scopo che muove le tue indagini. Se ad esempio ti interessano più le immagini che i suoni, allora devi posizionarla in modo che la videocamera sia libera. Se invece il parlato è più importante allora puoi nasconderla meglio, ma sfruttando al massimo il suo raggio d’azione;
  3. Recupero. Anche questa è una fase delicata. Infatti, molte persone non vengono scoperte quando posizionano la microspia ambientale, ma quando la tolgono. Fai molta attenzione ed esegui l’operazione quando sei da solo;
  4. Ascolto. Alla fine dovrai analizzare i dati raccolti. Molte delle microspie della nostra lista hanno bisogno di un supporto (laptop o pc) per la consultazione dei dati salvati. Ovviamente, devi fare sempre tutto quando sei da solo e ricorda di essere scrupoloso durante sia il salvataggio che la cancellazione dei dati.

Adesso sei pronto ad utilizzare la tua microspia ambientale. Se poi hai bisogno di altri dispositivi per operazioni simili, come il controllo e la protezione dei tuoi cari e/o delle tue cose, ecco la lista delle nostre selezioni:

Microspie ambientali: come trovarle?

Terminiamo l’articolo rispondendo alla domanda di cui sopra. Sappi che trovare le microspie ambientali installate in un ambiente è un’operazione un po’ complicata, ma non per questo impossibile.

La prima cosa da fare è controllare lo spazio interessato che sia il tuo ufficio, la casa o l’auto. Date le dimensioni, spesso molto ridotte, del dispositivo di cui stiamo parlando, dovrai impegnarti parecchio. Inoltre, alcune cimici potrebbero essere installate all’interno di oggetti, come porta abiti, orologi e trasformatori.

In tal caso, puoi avvalerti di qualche strumento ideato proprio a tale scopo. Uno dei migliori rilevatori di microspie ambientali è questo qui. Utilizzandolo sarai in grado di rilevare e trovare con precisione cimici e telecamere nascoste.

microspie ambientali come trovarle

Esso può essere utilizzato per individuare anche dei registratori o macchinari che inviano impulsi. Per questo viene spesso adoperato per controllare coloro che fanno concorsi importanti ed esami. Utilizzarlo è semplice: basterà avvicinare il dispositivo alle superfici ed esso ti avvertirà se sono installate cimici, microregistratori, microcamere e microspie in generale. Metti ora la tua casa in sicurezza cliccando qui.

5/5 - (1 vote)

Leggi anche: